Paul Walker (Fast & Furious) "finisce" con una Porsche a Los Angeles

LOS ANGELES – Il famoso attore della serie “Fast & Furious“, Paul Walker, è morto oggi (ieri negli Stati Uniti, sabato 30 novembre 2013), a Santa Clarita nei pressi di Los Angeles, a seguito di uno spaventoso incidente con una Porsche sulla quale viaggiava anche un’altra persona (Roger Rodas) anch’essa deceduta, dopo che l’auto è finita su un palo della luce e ha preso fuoco: non è ancora chiaro chi fosse alla guida della Porsche (

guarda la foto dell’auto distrutta).

L’attore Paul Walker aveva 40 anni e stava lavorando a un nuovo Fast & Furious, il settimo della fortunata saga in compagnia di Vin Diesel, con la regia di James Wan: le nuove clip di Fast and Furious 7 (uscita prevista per Luglio 2014) erano state da pochi giorni diffuse nel mondo. Walker aveva anche da poco finito di girare il film Hours di Eric Heisserer, un thriller che in America uscirà a metà mese di dicembre.

Paul Walker si trovava a Santa Clarita mentre partecipava a un evento benefico per la sua organizzazione Reach Out Worldwide, intenta a raccogliere fondi per aiutare le popolazioni colpite dal tifone nelle Filippine.

Paul Walker aveva 40 anni, ed è deceduto a seguito di un incidente d’auto in California sabato 30 novembre 2013. Le riprese di Fast and Furious 7 sono in pieno corso ed erano diffuse le nuove clip dal set del sequel diretto da James Wan in arrivo nei cinema a luglio 2014.