nvidia rtx 4090 videogiochi intelligenza artificiale

Nvidia ha introdotto il suo nuovo design del chip grafico RTX 4090, rivolto ai videogiocatori, che utilizza l’intelligenza artificiale (AI) per migliorare l’esperienza dell’utente con immagini più realistiche. La società ha affermato di essersi rivolta alla Taiwan Semiconductor Manufacturing Company (TSMC) per produrre i chip questa volta invece di collaborare con Samsung Electronics Co Ltd come ha fatto con la sua precedente generazione di chip di punta.

Nome in codice ‘Ada Lovelace‘, la nuova architettura è alla base della serie di schede grafiche GeForce RTX 40 dell’azienda ed è stata svelata dal co-fondatore e CEO Jensen Huang in un evento online martedì.

Prezzi delle nuove schede grafiche GeForce Nvidia

Il modello di punta RTX 4090 costerà $ 1599 e sarà in vendita il 12 ottobre. Altre versioni che appariranno a novembre saranno vendute al dettaglio per $ 899 e $ 1199. Questa nuova generazione prende il nome da un matematico del 19° secolo che è considerato da molti il ​​”padre della programmazione“.

La versione di fascia alta del nuovo chip avrà 76 miliardi di transistor con 24 GB di memoria incorporati nell’RTX 4090, rendendolo uno dei più avanzati del settore, secondo il South China Morning Post.

Nvidia ora si affida a TSMC per produrre il processore con la cosiddetta tecnologia 4N.

Come funziona la nuova tecnologia del chip Nvidia con IA

La nuova tecnologia promette di accelerare la velocità di imaging rispetto alle schede tradizionali. Questi ultimi calcolano costantemente dove si trovano i pixel sullo schermo rendendo le operazioni difficili. Invece, i chip di Nvidia utilizzeranno l’IA per prevedere come dovrebbero apparire alcuni pixel senza fare tutti i calcoli. Questi nuovi chip Nvidia consentiranno ai computer di rendere le immagini più naturali perché saranno costruite utilizzando i calcoli del percorso dei singoli raggi di luce.

Secondo Reuters, Matt Wuebbling, vicepresidente del marketing globale di GeForce presso Nvidia, ha dichiarato in una conferenza stampa che i chip Lovelace saranno disponibili per la vendita in tutto il mondo senza restrizioni, inclusa la Cina, che è soggetta alle sanzioni statunitensi. I chip non conterranno una tecnologia che ne limiti l’uso al mining della criptovaluta Ethereum.