Intelligenza Artificiale crea Pac-Man dopo averlo visto giocare.

La portata a cui l’intelligenza artificiale sta raggiungendo sorprende ogni giorno di più. Nella misura in cui ci sono quelli che sono preoccupati per l’utilità dell’essere umano in futuro. Potrebbe essere un’esagerazione, ma sta accadendo, cioè in realtà ci sono persone preoccupate.

La società Nvidia ha recentemente rivelato il successo di un ambizioso progetto in cui un’intelligenza artificiale sviluppata dai suoi ricercatori è riuscita a ricreare il famoso videogioco Pac-Man semplicemente guardandolo.

La società non ha utilizzato canali comuni per emulare il videogioco degli anni ’80. Non c’erano codifiche né immagini di rendering. L’intelligenza artificiale di Nvidia è riuscita a emulare il gioco nutrendosi di dati visivi. Per raggiungere questo obiettivo, il gioco era in azione.

Tuttavia, non è stato un processo che ha richiesto minuti. L’intelligenza artificiale è stata sottoposta a 50 mila ripetizioni del gioco in azione per apprendere e ricreare le immagini. La ricreazione di Nvidia sembra un po’ sfocata, ma tutte le caratteristiche del gioco sono evidenti a occhio nudo.

“Impara tutte queste cose semplicemente guardando”, ha dichiarato Rev Lebaredian, vicepresidente della tecnologia di simulazione di Nvidia. “È simile a un programmatore umano che può guardare molti episodi di Pac-Man su YouTube e dedurre quali sono le regole dei giochi e ricostruirle”, ha aggiunto.

Pac-Man ha celebrato 40 anni con l’Intelligenza Artificiale

Nvidia ha condotto il suo esperimento con Pac-Man, in collaborazione con Bandai Namco in occasione del 40° anniversario del gioco. La società tecnologica con sede in California ha affermato che questo è uno sguardo a come funzionerà l’intelligenza artificiale in futuro. Il metodo visivo con cui emulava Pac-Man, sarà il modo di progettare i videogiochi in un futuro non così lontano.

Giocare online a Pac-Man con il Doodle di Google