Avete mai giocato a EVE Online?

Il videogioco EVE Online è un viaggio travolgente per le stelle, per un’esperienza immersiva piena di avventura, ricchezza, pericolo e gloria. EVE offre una vasta gamma di professioni per diventare un ricco mercante, un mercenario, un imprenditore industriale, un pirata spaziale, un ingegnere minerario, un comandante della flotta stellare o qualsiasi combinazione di questi.

Il gioco è stato sviluppato e gestito dalla compagnia islandese CCP Games. La prima versione del gioco è stata in Nord America e in Europa nel maggio 2003, è stata pubblicata da maggio a dicembre 2003 da Simon & Schuster Interactive, dopo che il PCC ha riacquistato i diritti e ha iniziato a pubblicare il gioco attraverso la distribuzione digitale. Il 22 gennaio 2008 è stato annunciato che il videogioco sarebbe stato distribuito tramite Steam.

L’autonomia che sta guadagnando l’intelligenza artificiale mentre la miglioriano è sorprendente, e in questa occasione ancora di  più quando sembra che prenda decisioni senza che i programmatori lo abbiano pianificato, come nel caso del videogioco EVE Online.

L’intelligenza artificiale del gioco di ruolo online ha perso il controllo e ha scatenato una battaglia tra tre flotte cosmiche (pirati, minatori e vagabondi) senza alcun coinvolgimento degli umani.

Nel novembre 2017, la società CCP Games, che ha sviluppato il gioco, ha lanciato un aggiornamento che ha dato questa possibilità ai cosiddetti personaggi non giocanti (NPC). Ed è stato allora che hanno iniziato a lottare per il controllo dei territori.

Vale anche la pena ricordare che attualmente esiste una versione limitata gratuita.