Rojadirecta Rafa Nadal Casper Ruud Streaming Live Tennis Finale Roland Garros 2022 Diretta TV.

STREAMING LIVE TENNIS – Solo il fisico può separare Rafael Nadal dall’aggiungere questa domenica 5 giugno il suo 14esimo titolo Roland Garros, il 22esimo major della sua carriera. E non perché il norvegese Casper Ruud non abbia le qualità per batterlo, ma la differenza di record tra i due è enorme.

Nessuno ha mai battuto Nadal prima nella finale del suo torneo preferito e Ruud è l’ottavo a provarci e il più giovane di tutti, disposto a riuscirci a 23 anni dove hanno fallito Mariano Puerta (2005), Roger Federer (2006, 2007, 2008 e 2011), Robin Soderling (2010), Novak Djokovic (2012, 2014 e 2020), David Ferrer (2013), Stanislas Wawrinka (2017) e Dominic Thiem (2018 e 2019).

Nadal è arrivato a Parigi con pochissimo allenamento, ma è stato in grado di acquisirlo durante le partite, fino a raggiungere l’apice nei quarti di finale contro il serbo Novak Djokovic, dove ha completato una delle partite più spettacolari della sua carriera.

Nell’aspetto fisico le cose non sono così chiare. La sua immagine zoppicante all’uscita dal torneo di Roma meno di un mese fa, le sue dichiarazioni un po’ scoraggianti e i dubbi che lui stesso ha lasciato aleggiare sul reale stato del suo piede sinistro, affetto da necrosi cronica che gli procura molto dolore, lascia aperta la porta all’incertezza.

In semifinale contro il tedesco Alexander Zverev sono scattati alcuni allarmi. L’ambiente umido della terra battuta di Parigi, con la pioggia fuori e il tetto chiuso, ha reso la partita più intensa e ha costretto lo spagnolo a uno sforzo maggiore. Lui stesso ha riconosciuto di aver pagato per questo, che “ognuno ha i suoi limiti” e che con meno allenamento, la risposta del suo corpo è un’altra questione aperta.

Nadal è il secondo finalista più anziano di tutti i tempi sulla terra battuta francese e se alzerà il trofeo, due giorni dopo aver compiuto 36 anni, sarà il vincitore più anziano, superando il suo connazionale Andrés Gimeno che lo ha vinto a 34 anni.

L’età, il fisico, il piede. Gli unici dubbi del fuoriclasse che ha già abituato il mondo intero a rimandare il suo ritiro, sono le tante volte in cui è rinato quando è stato dato per morto.

Il suo trionfo all’ultimo Australian Open, dopo mesi di assenza dai campi, è l’ultimo esempio e questo Roland Garros potrebbe essere un altro. Sarebbe infatti la prima volta che Nadal incatena le prime due major dell’anno, sulla strada per allargare la sua leggenda, quella che il torneo di Parigi ha segnato con una statua d’acciaio che simboleggia il suo dominio sulla terra.

Che dire su Casper Ruud? Quel rivale tranquillo e subdolo, gentiluomo in campo, ma temibile rivale sulla terra battuta, la sua superficie preferita, dove ha vinto più partite di chiunque altro negli ultimi due anni, ma che deve ancora laurearsi vincitore in grandi tornei. A 23 anni, il futuro 6 del Mondo, attuale 8, ha bevuto dalle fonti ‘Nadal’, poiché si allena regolarmente all’Accademia di Maiorca che domani porta il nome del suo rivale, contro il quale non ha mai giocato. Casper, soprannominato “il fantasma“, sarà il 74esimo avversario dello spagnolo al Roland Garros. Gli altri 73, prima o poi, sono finiti per cadere.

Dove vedere Nadal-Ruud Streaming Gratis e Diretta LIVE TV senza Rojadirecta

La finale maschile del Roland Garros 2022 Nadal-Ruud si svolgerà domenica 5 giugno, alle ore 15:00 italiane. Il match si svolgerà al campo centrale Philippe-Chatrier di Parigi. Nadal-Ruud in diretta tv sui canali di Eurosport, canali di riferimento 210 e 211, in streaming online su Eurosport Player, Discovery+ (accessibili da PC, dispositivi mobile iOS e Android, connected TV), SkyGO (link skygo.sky.it) e DAZN (link www.dazn.it). Quando vi collegate a internet fatelo in modo sicuro con l’opzione VPN.