Minacce alla sicurezza informatica del futuro

Il mondo della tecnologia è in continua evoluzione. Tuttavia, dopo la sua avanzata, non ci sono solo cose positive, ma anche negative. Lo diciamo perché, dietro a tutti questi progressi, ci sarà anche un gruppo di hacker che raffineranno le proprie tecniche per frodare i netizen. Ecco perché in questo articolo vogliamo parlare delle minacce alla sicurezza informatica del futuro. Minacce che sembrano sempre più vicine, poiché ruotano attorno all’informatica quantistica e ai deep fake. Il futuro è impegnativo e quindi dobbiamo essere preparati.

Le minacce alla sicurezza informatica del futuro a cui dovresti pensare in questo momento

Di seguito, parleremo di alcune delle minacce alla sicurezza informatica del futuro e di ciò che dobbiamo tenere a mente.

Minacce quantistiche

L’informatica quantistica sta facendo sempre più progressi. Anche le grandi aziende tecnologiche stanno pensando di sviluppare piani per offrire hardware di calcolo quantistico ad alta potenza nei prossimi anni. Tuttavia, il potere di questa tecnologia può essere pericoloso nelle mani sbagliate. Lo diciamo perché c’è il rischio che rappresenti una minaccia per la sicurezza informatica e la crittografia tradizionali. Ed è così perché i computer quantistici potrebbero decifrare la crittografia a chiave pubblica; qualcosa che la Casa Bianca ha messo in guardia aziende e sicurezza nazionale.

Potrebbero anche esserci gruppi di hacker sostenuti da stati nazionali che cercano di utilizzare l’informatica quantistica per commettere spionaggio informatico. In effetti, è possibile che questi gruppi utilizzino questa tecnologia per aumentare l’efficienza degli attacchi informatici finanziari.

Questa minaccia potrebbe presentarsi in diverse forme, eccone alcune:

  1. L’uso dell’informatica quantistica aiuterebbe a decifrare password e altre difese della sicurezza informatica per entrare nella rete e installare ransomware.
  2. Gli aggressori potrebbero implementare la crittografia quantistica per crittografare i file come parte di attacchi ransomware, rendendoli impossibili da violare o invertire con i computer classici. Ciò costringerebbe la vittima a pagare un riscatto per una chiave di decrittazione.

Le aziende tecnologiche stanno già lavorando su strumenti di sicurezza informatica contro le minacce quantistiche. Senza dubbio, questo è qualcosa su cui molti governi dovrebbero lavorare in questo momento. Una delle minacce informatiche più minacciose del futuro.

Attacchi alla filiera del software

Man mano che sempre più organizzazioni si rivolgono al software come servizio e alle soluzioni tecnologiche basate su cloud, questo tipo di attacco diventerà più comune e intenso. Lo diciamo perché se gli hacker entrano nella rete di uno dei tuoi provider, hanno un modo semplice per entrare nella rete.

È vero che concetti come ‘sicuro in base alla progettazione’ potrebbero aiutare a migliorare la sicurezza informatica per tutti. Tuttavia, poiché i budget dell’IT e della sicurezza informatica devono già affrontare delle sfide. E poiché le società di software sono bersagli allettanti per i criminali informatici, è improbabile che tali attacchi alla catena di approvvigionamento del software diminuiscano presto.

L’Internet delle cose ci rende sempre più vulnerabili

Sempre più dispositivi sono connessi all’Internet of Things (IoT). Come le fabbriche che collegano i dispositivi IoT alle linee di produzione per monitorare l’usura e gli ospedali che utilizzano la tecnologia indossabile per curare e monitorare i pazienti. Tuttavia, qui si rischia di rendere gli utenti più vulnerabili agli attacchi informatici, poiché molti dispositivi IoT non sono sicuri.

Questa è una delle azioni che i criminali informatici potrebbero compiere: cercare dispositivi IoT davanti alla rete Internet pubblica e sfruttare la mancanza di controlli di sicurezza su

molti dispositivi per accedere alle reti.

Sono in corso alcuni passaggi per migliorare la sicurezza dell’IoT, ma oggi le soluzioni sono molto limitate. E pensiamo che sia perché i produttori continuano a immettere prodotti sul mercato senza pensare alla sicurezza informatica. Ciò offre ai criminali informatici un grande vantaggio, poiché sanno che l’IoT è un bersaglio facile. Quindi è probabile che tutto peggiori prima che migliori.

I deepfake alimentano gli attacchi di compromissione delle e-mail aziendali

Gli attacchi BEC hanno già un grande successo via e-mail. Pertanto, la comparsa di deepfake e altre tecnologie potrebbe peggiorare la situazione. Ne parliamo perché le persone potrebbero essere più sospettose di un’e-mail che afferma di provenire dal tuo capo. Nonostante ciò, possono essere più facilmente convinti a effettuare il trasferimento se credono di avere a che fare con la persona reale. Ed è che l’attaccante può usare questa tecnologia per sembrare e suonare come l’amministratore delegato della sua vittima.

In effetti, l’FBI ha avvertito che i criminali informatici stanno già utilizzando i deepfake per fare domanda per lavori a distanza e che la tecnologia dei deepfake migliorerà solo con il procedere. Ciò renderà più difficile distinguere tra video di persone reali e video di persone generate artificialmente. Senza dubbio, una delle minacce informatiche più agghiaccianti del futuro.

Attacchi malware distruttivi

Sì, il malware potrebbe diventare più distruttivo. Basta tenere a mente il caso di NotPetya, che è stato un malware piuttosto dirompente, che ha causato danni a miliardi di persone in tutto il mondo. I governi occidentali sono arrivati ​​​​ad incolpare dell’attacco alla Russia, poiché ha lanciato la campagna contro le aziende in Ucraina. Ma la natura interconnessa dei sistemi informatici globali ha fatto sì che l’attacco si diffondesse in gran parte del mondo. La Russia non ha mai accettato la responsabilità di NotPetya, ovviamente. Nonostante questo, l’importante è questo: in futuro potrebbero esserci più attacchi di questo tipo, e non sarà per niente piacevole.

La crisi delle competenze

Questa minaccia è in corso e probabilmente peggiorerà, poiché il personale addestrato è gravemente carente per coprire questa miriade di funzioni di sicurezza. Quindi, senza il team di sicurezza che costruisce le difese e si assicura che siano mantenute, le aziende grandi e piccole sono a rischio. Inoltre, se non sono in grado di prendersi cura di se stessi nel presente, come potranno farlo dalle minacce alla sicurezza informatica del futuro? Pertanto, è importante essere consapevoli della sicurezza informatica ed essere il più protetti possibile contro tali attacchi, poiché servirà come base per proteggersi in futuro.