Hacker rubano Collezione NFT Bored Ape Yacht Club per 13,7 milioni di dollari

Gli account Instagram (di proprietà di Meta) e di Discord di Bored Ape Yacht Club (BAYC), una delle raccolte di token non fungibili (NFT) più preziosi, sono stati hackerati “questo lunedì, il che ha portato a il furto di avatar per un valore di oltre 13 milioni di dollari”. In totale, 24 Bored Apes e 30 Mutant Apes sono state trasferite su nuovi portafogli virtuali. Gli hacker hanno persino pubblicato un “collegamento falsificato a un sito Web imitatore Bored Ape Yacht Club“.

“Subito dopo aver scoperto l’hack, abbiamo avvisato la nostra community, rimosso i collegamenti all’account Instagram compromesso dalle nostre piattaforme e tentato di recuperare l’account”, ha annunciato BAYC, chiedendo agli utenti di non fare clic su alcun collegamento. Tuttavia, i portafogli di coloro che hanno cliccato sul link hanno visto Bored Apes e Mutant Apes trasferite ai portafogli degli hacker, che hanno guadagnato circa 13,7 milioni di dollari di bottino.

Questa non è la prima volta che c’è stato un attacco informatico per rubare NFT. All’inizio di quest’anno, Todd Krammer, proprietario di una galleria d’arte di New York, gli hanno rubato 2,2 milioni di dollari. “Tutte le mie scimmie sono scomparse’, ha detto quando ha annunciato il fatto.

Il suo portafoglio Ethereum da 15 NFT, che includeva quattro scimmie della collezione, è stato svuotato a causa di una truffa di ‘phishing‘, anche se è stato in grado di recuperare molti dei suoi token poco dopo grazie alla collaborazione di altri acquirenti e alla piattaforma NFT OpenSea.

Anche questa piattaforma ha subito un ‘hack’ lo scorso febbraio, quando sono state rubate risorse digitali per un valore di 1,7 milioni di dollari. Come ha spiegato, 17 utenti sono stati indotti con l’inganno a firmare un payload dannoso, con il quale i loro NFT sono stati trasferiti gratuitamente.