Manchester City-Chelsea: quando e dove si gioca la Finale Champions League 2021

Il Chelsea ha eliminato il Real Madrid in semifinale: 2-0 a Londra dopo l’1-1 di Madrid dell’andata. La finale di Champions League 2020/2021 sarà quindi tutta inglese. Con orgoglio della Premier League, il Manchester City di Bep Guardiola (50 anni) e il Chelsea di Thomas Tuchel (47 anni) definiranno chi è il vincitore del torneo principale a livello di club in Europa, il vincitore della benedetta “Coppa dalle Grandi Orecchie”.

Quando si gioca la finale?

La UEFA ha stabilito che la finale Manchester City-Chelsea che definirà il nuovo campione sarà sabato 29 maggio. Il programma prevede che si giocherà in serata, ossia alle ore 21:00 italiane.

Dove si gioca la finale?

La partita tra Manchester City e Chelsea si giocherà allo Stadio Olimpico Atatürk di Istanbul, in Turchia, dove il Liverpool fu incoronato Re d’Europa nel 2005,

battendo il Milan ai rigori dopo un ricordato 3-3.

Inizialmente, la sede stabilita per questa stagione era San Pietroburgo, ma la pandemia di coronavirus ha cambiato i piani, costringendo una Final Four a Lisbona lo scorso anno invece che a Istanbul come previsto. In ogni caso, la città russa avrà la sua finale nel 2022.

Precedenti in finale

Mentre per il Manchester City sarà la sua prima volta in Finale per il titolo di Champions League, il Chelsea raggiungerà la sua terza finale del torneo. I precedenti sono stati una sconfitta e una vittoria, entrambe ai rigori, nel 2007/08 e nel 2011/12. Prima hanno pareggiato 1-1 e sono caduti 6-5 con il Manchester United di Carlos Tevez e Cristiano Ronaldo, poi eguagliato lo stesso risultato contro il Bayern Monaco e battuti per 4-3 dal dischetto.