JUVENTUS-Spal 2-0, risultato firmato CR7 Cristiano Ronaldo e Mandzukic.

La Juventus mette a segno contro la Spal (2-0) la 12esima vittoria su 13 partite disputate fino a questo momento salendo a 37 punti in classifica, +9 dal Napoli che gioca domani. Il primo gol è stato realizzato da CR7 Cristiano Ronaldo al 28′ che sbloccato con il sinistro di controbalzo su una punizione di Pjanic: nove gol per la stella portoghese che raggiunge Piątek (Genoa) in testa alla classifica capocannonieri. Il secondo gol è arrivato al 60′ ad opera di Mandzukic che ribadisce in rete su tiro di Douglas Costa il quale al 50′ aveva centrato il palo.  La Juventus adesso può guardare con calma alla gara di Champions col Valencia.


JUVENTUS-Spal Streaming Gratis Rojadirecta, dove vedere CR7 Cristiano Ronaldo e Cuadrado.

Juventus-Spal streaming video e diretta tv con le due formazioni che si affrontano oggi sabato 24 novembre come secondo anticipo della 13a giornata del campionato di calcio di Serie A. Andiamo a scoprire dove vedere Juventus-Spal streaming e diretta tv.

Ultimo impegno della capolista Juventus in Serie A prima della sfida di Champions Juventus-Valencia in programma a Torino martedì 27 novembre. La Juventus dei record, 34 punti in 12 partite, 26 gol fatti e solo 8 subiti, ospita questo pomeriggio alle ore 18 la SPAL, protagonista di una prima parte di campionato senza dubbio positiva, che la vede al momento 4 punti sopra la zona più calda della classifica. I bianconeri vengono dal successo di San Siro contro il Milan nel posticipo giocato prima della sosta per la Nazionale. Gli emiliani arrivano invece dal pareggio casalingo subito in rimonta per 2-2 contro il Cagliari.

Juventus-Spal streaming live: ultime notizie formazioni.

Ultime notizie casa Juventus. Nel tridente davanti sono sicuri Mandzukic e CR7 Cristiano Ronaldo, mentre Dybala si gioca una maglia con Cuadrado. Completato il recupero di Pjanic. Tra i pali c’è Perin.

Ultime notizie casa Spal. Certa l’assenza di Fares. Probabile anche il forfait del centrale difensivo Vicari, il cui posto al fianco di Cionek e Felipe potrebbe essere occupato da Simic. Mister Semplici recupera invece il centrocampista Valoti, che aveva saltato gli ultimi impegni per una distorsione alla caviglia. A disposizione anche Everton Luiz che ha scontato il turno di squalifica.

Queste le probabili formazioni di Juventus-Spal:

Juventus (4-4-2): Perin; De Sciglio, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Pjanic, Douglas Costa; Mandzukic, Cristiano Ronaldo. Allenatore Allegri. Indisponibili: Can, Khedira, Bernardeschi. Squalificati: nessuno.

Spal (3-5-2): Gomis; Cionek, Djourou, Felipe; Lazzari, Missiroli, Valdifiori, Schiattarella, Costa; Antenucci, Petagna. Allenatore Semplici. Indisponibili: Vicari, Fares, Kurtic. Squalificati: nessuno.

Juventus-Spal Streaming: tutto quello che c’è da sapere prima dell’inizio.

La SPAL ha vinto solo il 2,9% delle sfide di Serie A contro la Juventus (una su 34). Si tratta della percentuale più bassa tra le squadre affrontate almeno quattro volte nella competizione (alla pari con il Milan). La Juventus dei record ha trovato il gol in tutte le 17 partite casalinghe contro la SPAL nel massimo campionato (12V, 5N), per un totale di 39 reti (2.

3 di media a match). Tra le squadre con almeno 12 partite stagionali giocate nei maggiori cinque campionati europei, la Juventus è una delle tre ad aver trovato la rete in tutte le gare disputate (come Paris Saint-Germain e Barcellona).

La Juventus ha subito gol negli ultimi tre incontri interni di campionato: non incassa almeno un gol per quattro partite casalinghe consecutive dall’ottobre 2015. La Juventus è prima in questo campionato per percentuale di passaggi riusciti (88,8%). La SPAL ha perso tutte le partite in cui è andata sotto nel punteggio in questa Serie A (sette). La Juventus è invece con il PSG una delle due formazioni ad essere stata in vantaggio in tutte le partite stagionali disputate nei Top-5 campionati europei. La Juventus è la squadra che ha realizzato più gol sugli sviluppi di corner (quattro), la SPAL quella che ne ha incassati di più dalla stessa situazione di gioco (cinque).

Gli otto gol di Cristiano Ronaldo in questo campionato hanno fatto guadagnare sette punti in classifica alla Juventus nella Serie A in corso: nessun giocatore ne ha portati di più con le proprie reti. I primi due assist in Serie A, dei 12 complessivi con la Juventus, di Douglas Costa sono stati forniti proprio contro la SPAL nell’ottobre 2017. Andrea Lazzari ha fornito un assist in quattro degli 11 gol della SPAL in questo campionato. Una quota pari al 36% delle reti complessive della propria squadra. Solo Suso ha registrato finora una percentuale più alta (38%).

Dove vedere diretta Juventus-Spal streaming senza Rojadirecta.

La partita di calcio Juventus-Spal in diretta tv grazie ai canali digitali di Sky Sport Serie A e Sky Sport Canale 251, anche in HD alta definizione, con collegamenti pre-partita a partire dalle ore 17:45. Streaming video live gratis per gli abbonati con SkyGo. La telecronaca in diretta di Juventus-Spal avrà inizio con il fischio d’inizio dell’arbitro che verrà dato alle ore 18 di oggi, sabato 24 novembre 2018. Juventus-Spal non viene trasmessa in chiaro e nemmeno su DAZN.

Dove vedere Juventus-Spal streaming gratis alternativa Rojadirecta.

Le alternative per vedere il match Juventus-Spal online sono solamente quelle ufficiali descritte sopra. Il Live Streaming della partita che troverete su YouTube Live, Facebook Video, Periscope e quelli via web links gratis inclusi nel raccoglitore internet di Rojadirecta, non sono considerati legali. A vostro rischio e pericolo quindi. Quando vi collegate a internet ricordatevi sempre di avere una connessione sicura in VPN che vi permette di avere affidabilità, riservatezza (anonimato) e accessibilità durante tutto l’arco della navigazione (info qui). Oltre alla diretta in tempo reale su Twitter a suon di tweet, c’è anche la radiocronaca live su Radio Rai 1 della diretta streaming di Juventus-Spal.