Italia-Stati Uniti 1-0: Vittoria azzurra con gol partita di Politano al 94' nell'ultima partita del 2018.

Finale con gol di Politano e invasione di campo per festeggiare gli azzurri vittoriosi a Genk in Belgio in amichevole contro gli Stati Uniti. Un gol atteso per molto tempo e che stava diventando un problema serio per la Nazionale di Mancini. Il 2018 è un anno da dimenticare per l’Italia, assente per la prima volta dopo 60 anni ad un mondiale di calcio.

Un 2018 che finiamo con una vittoria che moralmente deve regalare gli stimoli necessari per una rifondazione. Cosa che, a dire la verità, Mancini ha già iniziato facendo esordire tanti giovani, alcuni veramente sconosciuti al grande pubblico italiano e internazionale.

Come ad esempio Stefano Sensi, centrocampista del Sassuolo, che ieri sera è stato il suo esordio ed è stato il migliore degli azzurri.

Oppure il 18enne attaccante della Juventus Moise Kean che ieri sera, entrando al 63′ al posto di un impreciso e pasticcione Domenico Berardi, è diventato il primo millennial azzurro a scendere in campo.

E che dire di Matteo Politano? Entrato all’87’ al posto di Kevin Lasagna, tocca 3-4 palloni e uno di questi lo trasforma nella rete del successo azzurro al termine di un’azione veramente molto bella. Abbiamo visto anche l’esordio di Vincenzo Grifo entrato all’inizio del secondo tempo al posto Federico Chiesa.