Foto Santander in Inter-Bologna 0-1: c'è chi sta peggio della Juventus (sempre).

E’ crisi totale per l’Inter di Spalletti che perde in casa contro il Bologna alla sua prima con il nuovo allenatore Mihajlović tornato ad allenare dopo l’esonero l’anno scorso dalla panchina del Torino. A decidere il match di San Siro valido per la 22a giornata di Serie A, il gol di testa di Santander al 32′ il quale regala al Bologna (terzultimo in classifica e che non vinceva fuori casa dal 2017) tre punti importantissimi.

Senza vittorie e senza gol in campionato nel 2019 per l’Inter che oggi, comunque, è stata anche un po’ sfortunata con Icardi che non ha centrato la porta in varie occasioni. L’Inter non vince dal 29 dicembre: un punto e zero gol da allora. In classifica adesso l’Inter, che si trova a 20 punti di distanza dalla Juventus, resta ferma al terzo posto con 30 punti, 5 in più dal Milan che alle 20:30 sarà impegnato all’Olimpico in Roma-Milan.

Il tabellino di Inter-Bologna 1-0.

Marcatori Gol: 32′ Santander (B).

Inter (4-3-3): Handanovic; Soares (79′ Ranocchia), Skriniar, de Vrij, Dalbert; Vecino, Brozovic, Nainggolan (68′ Joao Mario); Candreva (46′ Lautaro), Icardi, Perisic. Allenatore Spalletti.

Bologna (4-3-3): Skorupski; Mbaye, Danilo, Lyanco (49′ Gonzalez), Dijks; Poli, Pulgar, Soriano; Orsolini, Santander (87′ Destro), Palacio (74′ Krejci). Allenatore Mihajlovic.

Ammoniti: 40′ Mbaye (B), 44′ Vecino (I), 64′ Danilo (B).