Incredibile Platini: "sorteggio truccato al mondiale di calcio Francia '98"

Michel Platini è tornato con una dichiarazione schock che ha veramente dell’incredibile. L’ex presidente Uefa, all’epoca capo del comitato organizzatore del Mondiale di Fracnia ’98, ha svelato che si sono commessi trucchi ai sorteggi per fare in modo che Francia e Brasile si incontrassero in finale.

La finale Francia-Brasile del 1998 era quella che tutti volevano e sognavano, perciò abbiamo fatto un piccolo trucchetto”, ha dichiarato Platini che si sorprende della reazione dei media: “Credete che gli altri non abbiamo fatto trucchi simili in altri mondiali?”.

Praticamente il trucco è stato inserire Francia e Brasile, teste di serie, nei gironi A e C del sorteggio. In questo modo non si sarebbero mai potute incontare prima della finale del 12 luglio. Entrambe si qualificarono da prime del girone e si incontrarono poi in finale dove, come ricorderete, vinse la nazionale di Zidane su quella di Ronaldo con il risultato di tre a zero.

La manipolazione nel mondiale di calcio di Francia ’98, esposta da Michel Platini, ha scatenato una forte reazione nei media internazionali. Che sia stata una specie di vendetta di Platini? Per lo scandalo Fifa (a fine 2015) che lo ha visto sospeso per otto anni, assieme a Sepp Blatter, dal Comitato Etico della Fifa?

Sapete come si è giustificato Platini? Con un cinico commento: “Non ci si rompe le scatole per 6 anni ad organizzare una Coppa del mondo se poi non si fa qualche piccolo imbroglio …”.