Rojadirecta Granada Napoli Streaming TarjetaRojaOnline Gratis Diretta Live TV.

Granada Napoli Streaming Gratis Diretta TV. La sfida di andata dei sedicesimi di finale di Europa League Granada-Napoli si giocherà questa sera, giovedì 18 febbraio 2021, allo Stadio “Estadio Nuevo Los Cármenes” di Granada. Il fischio d’inizio della partita è in programma alle ore 21:00 italiane. Granada e Napoli non si sono mai affrontate in gara ufficiale. Per il Napoli sfide contro le spagnole non proprio esaltanti, viste le cinque vittorie in 18 incontri: negli ultimi nove un solo successo, quello contro la Real Sociedad per 1-0 nei gruppi dell’Europa League 2020/2021. Andiamo a scoprire dove vedere Granada Napoli streaming e diretta tv.

Granada Napoli Diretta: Canale TV e dove vederla

Granada Napoli in diretta tv a partire dalle ore 21:00 ITA di oggi giovedì 18 febbraio 2021 2020 sui canali Sky Sport Uno (201 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre) e Sky Sport (252 del digitale terrestre), con collegamenti pre-partita per scoprire le ultime notizie dagli spogliatoi.

Granada Napoli Streaming Gratis invece di Rojadirecta

Video streaming gratis online per gli abbonati grazie al servizio Sky Go (link skygo.sky.it), disponibile su dispositivi portatili come pc, smartphone e tablet. A pagamento per tutti su NowTV. La partita viene trasmessa in chiaro in tv su TV8 (canale 8 del Digitale terrestre).

Alternative per vedere Granada Napoli Streaming Gratis

Le alternative per vedere il match Granada Napoli online sono solamente quelle ufficiali descritte sopra. La partita non si può vedere su Rojadirecta TV e nemmeno con TarjetaRojaOnline Gratis perchè considerate illegali in Italia. Quando vi collegate a internet ricordatevi sempre di avere una connessione sicura in VPN che vi permette di avere affidabilità, riservatezza (anonimato) e accessibilità.

Granada Napoli probabili formazioni

GRANADA (4-3-3): Silva; Foulquier, Duarte, Vallejo, Neva; Montoro, Gonalons, Herrera; Kenedy, Molina, Machis.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Maksimovic, Mario Rui; Fabian Ruiz, Lobotka, Elmas; Politano, Osimhen, Insigne.

Il Napoli è arrivato primo nel Gruppo H (3 vittorie, 2 pareggi, 1 sconfitta) ed ha fermato la sua recente sequenza di partite senza vittorie (1 pareggio, 2 sconfitte) battendo 1-0 la Juventus nell’ultima partita di campionato. Di conseguenza, tutte e cinque le ultime vittorie ufficiali del Napoli hanno visto gli uomini di Gennaro Gattuso in vantaggio già alla fine del primo tempo, con i ‘Partenopei’ che hanno mantenuto la porta inviolata in tre delle loro ultime quattro partite di questo tipo.

La squadra ospite punterà a fermare una sequenza di quattro sconfitte consecutive lontano dallo stadio Diego Armando Maradona, con le ultime due di queste sconfitte che l’hanno vista in svantaggio già alla fine del primo tempo per 2-0. Tuttavia, questo potrebbe avere un certo impatto, poiché tutte e cinque le ultime trasferte ufficiali del Napoli (escluse le partite in campo neutro) hanno visto entrambe le squadre riuscire a segnare.

Giocatori da tenere d’occhio: Yangel Herrera ha segnato nel secondo tempo ben cinque dei suoi sette gol ufficiali con il Granada, incluso l’ultimo gol sabato scorso contro l’Atlético Madrid. Nel frattempo, Lorenzo Insigne ha segnato tre dei suoi ultimi quattro gol per il Napoli nei primi 31 minuti di gioco, incluso il gol decisivo su rigore nella vittoria contro la Juventus nell’ultima partita.

Statistica in evidenza: solo una delle ultime undici partite ufficiali del Napoli ha visto più di un gol nel corso del secondo tempo.