Rojadirecta Formula 1 GP Spagna Streaming e Diretta TV, dove vedere Partenza Gara Ferrari.

Aggiornamento DIRETTA FORMULA 1 GP SPAGNA STREAMING. Sul Circuito di Montmeló (Barcellona), si corre il Gran Premio di Spagna, sesta prova del mondiale di Formula 1 2020. Le due Ferrari ancora in difficoltà: Leclerc nono, Vettel undicesimo sulla griglia di partenza. Scopri dove vedere le Ferrari nel GP di Spagna streaming e diretta tv.

Prima fila tutta Mercedes con il britannico Lewis Hamilton (pole numero 92 della carriera, la quinta sul tracciato di Barcellona e la quarta in questa stagione) che precede il finlandese Bottas e la Red Bull di Max Verstappen.  Quarto e quinto tempo per le Racing Point di Sergio Perez e Lance Stroll che hanno preceduto l’altra Red Bull di Alexander Albon e le McLaren di Carlos Sainz e Lando Norris.


DIRETTA FORMULA 1 GP SPAGNA STREAMING. Alle 15 di oggi sabato 15 agosto le qualifiche (anticipate dalle prove libere 3 delle ore 12) per decidere chi partirà in pole position sulla griglia di partenza. Partenza gara in programma per domenica 16 luglio alle ore 15:10. Scopri dove vedere le Ferrari nel GP di Spagna streaming e diretta tv.

La Mercedes domina la seconda sessione di prove libere del Gp di Spagna che si corre domenica sul circuito di Montmelò vicino a Barcellona. Il campione del mondo Lewis Hamilton ha chiuso col tempo di 1’16”883 davanti al compagno di scuderia Valtteri Bottas, +0”287. Terza la Red Bull di Max Verstappen, +0”821, e la Renault di Daniel Ricciardo, +0”985.

Quinto crono per la Haas di Romain Grosjean, +1”250, sesta la Ferrari di Charles Leclerc in ritardo da Hamilton di 1”264. Settimo Carlos Sainz, McLaren, +1”331, ottava la Racing Point di Sergio Perez, 1”410. Dodicesima la ‘rossa’ guidata da Sebastian Vettel, +1”521. Diciassettesima e diciottesima le Alfa Romeo Racing di Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi a +2”017 e 2”081

Dove vedere il GP d’Ungheria di Formula 1 2020 in streaming gratis senza usare Rojadirecta.

Potrete seguire il GP di Spagna di F1 in diretta su Sky Sport Formula 1 (207) e Sky Sport Uno (201). Qualifiche e partenza gara in streaming gratis (per gli abbonati) con l’app Sky Go (https://skygo.sky.it) per tablet, smartphone e pc. Streaming web per tutti a pagamento con Now TV. Ai lettori che ci chiedono perchè non si vede Rojadirecta in Italia ricordiamo che il sito è stato oscurato perchè dichiarato illegale dal tribunale.

Cosa succede in Casa Ferrari dopo le Prove Libere 2 del Venerdì

“è stata una giornata positiva e una volta ancora direi che è andata meglio del previsto. La nostra performance in configurazione da qualifica è stata buona anche se c’è ancora del lavoro da fare per migliorare”. Charles Leclerc promuove il venerdì della Ferrari in Catalogna: quarto tempo al mattino e sesto al pomeriggio per il monegasco.

“Sono fiducioso che possiamo tirare fuori il massimo della prestazione domani e se riuscirò a mettere a punto la vettura come intendo credo che pure domenica possiamo portarci a casa un buon risultato – aggiunge Leclerc – Per quanto riguarda la simulazione di gara, infatti, posso dirmi soddisfatto. Abbiamo un gran numero di dati da questo inverno ma non è facile compararli con quelli raccolti oggi in condizioni così differenti. Il caldo? In pista non è nemmeno così insopportabile ma quando siedi in abitacolo dentro al garage sembra di stare in una sauna”, scherza Leclerc.

“Quella di oggi è stata una giornata a due facce: sono stato ragionevolmente soddisfatto del mio miglior giro in configurazione da qualifica, ma nel pomeriggio ho faticato di più a mettere tutto insieme e ad ottenere delle buone prestazioni. In senso assoluto però ho avuto delle sensazioni migliori dalla vettura”. Prova a guardare il bicchiere mezzo pieno Sebastian Vettel, quinto nelle prime libere ma solo 12esimo al pomeriggio.

“Oggi abbiamo provato un pò di regolazioni e imparato qualcosa che ci può essere utile domani – sottolinea il ferrarista – Sono curioso di vedere come riusciremo a comportarci in qualifica”. “In termini di passo gara dovremmo essere abbastanza a posto anche se sotto diversi aspetti c’è ancora del lavoro da fare, specialmente per quel che riguarda la gestione delle gomme che con le temperature alte che ci aspettiamo sara’ cruciale e tutt’altro che facile”, aggiunge poi Vettel.