gigi hadid lascia twitter

La popolare modella americana Gigi Hadid si è unita alla crescente lista di celebrità che hanno rinunciato a Twitter dopo che la piattaforma è stata acquistata dal miliardario Elon Musk.

Lo scorso fine settimana, Hadid ha annunciato attraverso le “storie” di Instagram di aver disattivato il suo account Twitter, perché ritiene che questo social network non sia un luogo sicuro per “nessuno”. Ecco cosa ha scritto la modella in risposta ad un post di un ex dipendente del servizio di microblogging.

“Per molto tempo, ma soprattutto con la sua nuova gestione, [Twitter] sta diventando sempre più un pozzo nero di odio e bigottismo, e non è un posto di cui voglio far parte”.

Fox News riporta che Hadid è una delle tante celebrità che hanno lasciato la piattaforma nelle ultime settimane. Diversi utenti hanno criticato la decisione del social network di sbloccare l’account del rapper americano Ye, precedentemente noto come Kanye West, che era stato precedentemente chiuso per i suoi commenti considerati antisemiti. Musk ha chiarito che Twitter ha ripristinato quell’account prima che l’acquisto fosse finalizzato e che non ne è stato consultato o informato.

Prima della chiusura dell’acquisizione, il capo di Tesla ha spiegato di acquistare il servizio di microblogging perché è “importante per il futuro della civiltà avere una piattaforma digitale comune in cui si possa dibattere in modo sano un’ampia diversità di credenze, senza ricorrere alla violenza”.

Allo stesso modo, ha avvertito che esiste il pericolo che i social network vengano divisi in “camere d’eco dell’estrema destra e dell’estrema sinistra, generando più odio e divisione nella nostra società”.