Questo è il consiglio di Elon Musk per proteggersi dall'inflazione

Il CEO di Tesla e SpaceX, Elon Musk, ritiene che visti gli attuali tassi di inflazione nell’economia statunitense non sia consigliabile avere dollari e consiglia di investire in ‘cose ​​​​fisiche’.

Lunedì Musk ha chiesto ai suoi follower su Twitter il ‘probabile tasso di inflazione’ negli Stati Uniti per i prossimi anni. Il CEO dello sviluppatore di software MicroStrategy, Michael Saylor, ha risposto che ‘l’inflazione dei consumatori in dollari USA rimarrà vicino ai massimi storici’.

Inoltre, ha aggiunto che ‘le valute più deboli crolleranno e si intensificherà la fuga di capitali in contanti, debito e titoli di valore verso asset scarsi come il bitcoin‘.

Musk ha risposto a questo dicendo che questa conclusione ‘non è del tutto inaspettata’. In un altro tweet, il CEO di Tesla ha scritto che di fronte all’inflazione elevata ‘meglio possedere cose fisiche, come una casa o azioni di società’, che producono ‘buoni dividendi‘. Ha anche sottolineato che ha ancora bitcoin, ethereum e dogecoin e che non ha intenzione di venderli.

Dall’anno scorso, l’inflazione negli Stati Uniti non ha smesso di aumentare. A febbraio l’indice dei prezzi al consumo è aumentato del 7,9% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, in quello che costituisce il record più alto dal gennaio 1982. Per lo scorso gennaio l’inflazione annualizzata era del 7,5%, mentre a dicembre 2021 era del 7%.