Covid-19: Fauci diffonde la paura tra verità e interessi personali.

Anthony Fauci, il virologo a capo della task force della Casa Bianca, ha dichiarato oggi che il numero effettivo di infetti potrebbe essere molto più alto dei dati ufficiali. “Penso che stiamo andando nella direzione giusta, ma la direzione giusta non significa in alcun modo che abbiamo il controllo totale dell’epidemia”, ha detto Fauci  rispondendo alle domande dei senatori.

Secondo Fauci il numero reale dei decessi da coronavirus negli Stati Uniti è probabilmente più alto degli 82 mila morti finora registrati. “La maggior parte di noi ritiene che il numero dei morti sia probabilmente più alto di quel numero”, ha detto Fauci. Ha poi ridimensionato l’ipotesi che il bilancio effettivo delle vittime possa essere superiore del 50 per cento.

“Potrebbero esserci persone che sono decedute a casa e che avevano il Covid ma non sono state contate come Covid”.

Insomma, ancora una volta il contestatissimo Anthony Fauci, parla attraverso il mainstream diffondendo paura con troppi “se” e troppi “potrebbe”.

In un video di 26 minuti diffuso da Plandemic la dottoressa Judy Mikovits ha affermato che Fauci, direttore del National Institute of Allergy and Malattie infettive e una delle voci principali sul coronavirus negli Stati Uniti, aveva messo a tacere la sua ricerca su come i vaccini possono danneggiare il sistema immunitario delle persone. Sono quei sistemi immunitari indeboliti, ha dichiarato, che hanno reso le persone sensibili a malattie come il COVID-19.

Discorsi complottistici a parte è chiaro che il prossimo vaccino coronavirus è un enorme business…