Come scrivere a una persona che ti ha bloccato su WhatsApp.

Ad un certo punto della nostra vita abbiamo avuto problemi con alcune persone che aggiungiamo ai nostri social network o al nostro WhatsApp e di solito li blocchiamo o loro ci bloccano. Hai avuto un problema con uno qualsiasi dei tuoi contatti WhatsApp e questo ha scelto di bloccarti? Non preoccuparti, c’è un trucco per tenerti in contatto e in questo articolo te lo spieghiamo.

Come sapete, Whatsapp è uno dei servizi di messaggistica più utilizzati in tutto il mondo, quindi l’applicazione viene costantemente aggiornata per offrire all’utente un’esperienza migliore. In WhatsApp, oltre a scambiare messaggi, immagini, video o persino effettuare chiamate o videochiamate, ora puoi scaricare alcuni stati dei tuoi contatti e inserire password o impronte digitali su WhatsApp, questo per proteggere le tue informazioni aumentando la sicurezza.

Come fare a scrivere a un contatto Whatsapp che ci ha bloccato?

Una volta che un utente ti blocca, non puoi più inviargli messaggi, vedere l’ultima connessione o persino l’immagine del suo profilo. Tuttavia, c’è un modo molto semplice per contattarlo di nuovo.

La prima cosa di cui dovresti essere certo è che ti ha bloccato realmente. Se l’immagine del suo profilo è scomparsa da un momento all’altro o se gli scrivi un messaggio e appare solo un segno di spunta, è molto probabile che ti abbia bloccato.

Dopo aver verificato che ti ha veramente bloccato, la prossima cosa da fare è creare un gruppo WhatsApp, dove aggiungerai almeno tre persone (inclusa la persona che ti ha bloccato). Da qui, andrai a eliminare tutti uno per uno, fino a quando non rimane solamente la persona che ti ha bloccatto e alla quale vuoi scrivere.

Eseguendo di nuovo questo semplice trucco WhatsApp sarai in grado di vedere l’immagine del profilo e persino inviare messaggi in modo che accetti di continuare ad avere contatti con te.