Come gli iPhone del Futuro si puliranno da soli (forse).

Il cellulare è una delle cose più sporche che si possono trovare nella nostra casa. Sono puliti poco e vengono sempre toccati, con le mani pulite o sporche. Si ritiene che sia migliaia di volte più sporco del sedile del water, che ha una certa logica, poiché il sedile del water viene pulito molto frequentemente. Il caso è che non ha molto mistero, per pulirlo devi solo stare attento, ma non è difficile. In questo video viene spiegato il processo che deve essere fatto per disinfettare il cellulare.

Ciò che è chiaro è che l’accumulo di polvere e sporcizia può avere un impatto negativo sull’hardware e sui batteri sulla nostra salute, quindi è importante preoccuparsene.

Ecco perché Apple sembra esplorare l’idea di introdurre un iPhone che sia in grado di pulirsi da solo.

Questo si basa su un brevetto scoperto da AppleInsider (link esterno) in cui hanno scoperto che Apple suggerisce un sistema che potrebbe aiutare a pulire i sensori di un dispositivo usando la luce ultravioletta.

Secondo la descrizione del brevetto, i raggi di luce UV possono avviare un processo di foto-ossidazione, con conseguente decomposizione dello squalene. Reagendo con la luce ultravioletta, lo squalene, mostrato con la sua formula chimica, si decompone in tre sottoprodotti … che potrebbero non essere pericolosi per i sensori ambientali.

Il fatto è che non si dice nulla sul rischio per la salute della luce UV, anche se sicuramente ne terranno conto per non esporre gli utenti a tale luce. Naturalmente, tieni presente che non tutti i brevetti si trasformano in prodotti, quindi l’idea potrebbe non uscire mai dalla carta.