Le cause dell'incredibile grandine caduta in Messico in piena estate.

Una mostruosa tempesta di grandine ha coperto gran parte di Guadalajara domenica, coprendo parte della città con 1,5 metri di ghiaccio. La grandine ha colpito principalmente Rancho Blanco e la zona industriale, verso le parti sudorientali della città.

La città aveva sperimentato temperature di circa 31 gradi nei giorni precedenti alla inaspettata tempesta. Decine di veicoli sono stati trascinati e immersi nel fiume di ghiaccio. Ci sono state anche segnalazioni di danni a case e aziende, che hanno colpito circa 200 case e aziende. Non ci sono state segnalazioni di feriti o morti, a parte due persone che hanno mostrato segni di ipotermia.

Com’è stata possibile la caduta di questa incredibile grandine a Guadalajara?

Auto ricoperte dal ghiaccio caduto con l'incredibile grandine in Messico.

Secondo la meteorologa Elizabeth Ramos, del National Meteorological Service, una serie di fattori si sono uniti per produrre questa “insolita grandine“:

un cuneo di bassa pressione che ha colpito l’area e che è passato da livelli molto bassi di superficie a 10-20 chilometri;

– l’entrata dal Golfo del Messico di una massa d’aria calda e umida che proveniva da est e incontrava questo disturbo;

– il terreno stesso, dato che lo stato di Jalisco ha una zona di montagna molto

importante.

“Quando questa congiunzione dell’aria secca e umida del Golfo del Messico si è verificata con questo disturbo, si sono generate nuvole di grande sviluppo verticale”, commenta l’esperto.

Secondo Ramos, queste nuvole hanno raggiunto fino a 18 km di altezza e al loro interno si sono formati i nuclei di ghiaccio: “Era una nuvola molto alta e più alta era la nuvola, maggiore era la generazione di grandine“.

Tuttavia, sottolinea che sebbene la nube raggiungesse una grande altezza e un alto livello di sviluppo, lo spazio occupato sulla superficie era piccolo, appena 20 km, quindi la grandine ha coperto solo un’area limitata all’interno dell’area metropolitana di Guadalajara.