app raya appuntamenti online esclusivi celebrita influencer

Vi ricordate Sharon Stone un paio d’anni fa cosa ha twittato? Che il suo profilo di appuntamenti Bumble era stato chiuso perché gli utenti avevano segnalato che l’account era falso. In meno di 24 ore, Bumble ha ripristinato il suo account e si è scusato per il malinteso. Questo ha portato alla creazione di Raya: un’app esclusiva per celebrità e influencer. Adesso ti spieghiamo come funziona nel caso volessi entrarci per darci un’occhio.

Che cos’è esattamente l’app Raya?

L’app Raya è stata lanciata per la prima volta nel 2015 e si vanta di essere “un’esclusiva piattaforma di incontri e networking per le persone nei settori creativi”. Si dice che Cara Delevingne, Ruby Rose, Alexander Wang, Patrick Schwarzenegger, Teri Hatcher, Elijah Wood e Zach Braff facciano parte dell’app.

Anche Demi Lovato è un utente di lunga data di siti di incontri online. Demi ha rivelato nel suo documentario, Simply Complicated, di aver scelto Raya dopo la sua separazione da Wilmer Valderrama nel 2016.

Ma non tutto è così facile, perché ogni celebrità deve passare attraverso un complesso processo di candidatura, che include essere consigliata da tre persone e poi essere indagata da una giuria sconosciuta. Si dice che Raya abbia più persone in attesa di entrare nell’applicazione rispetto a quelle che ci sono attualmente.

Il New York Times ha riferito che solo l’8% circa delle domande viene accettato.

raya mondo esclusivo appuntamenti online

Gratis? Neanche per scherzo. I membri devono pagare una quota conservativa di AU $ 9,99 al mese. Il materiale promozionale dell’app afferma:

L’obiettivo principale dell’app Raya è che le persone che la pensano allo stesso modo abbiano una piattaforma facile, accessibile e conveniente su cui connettersi“.

Le domande vengono “esaminate da un comitato globale anonimo” per “mantenere quell’ideale”.

Maggiori dettagli su Raya

  1. L’app è piena di foto professionali, in cui la maggior parte degli utenti sembrano delle modelle.
  2. I profili vengono visualizzati in formato presentazione. In effetti, gli utenti possono scegliere un brano per riprodurre la loro presentazione.
  3. Tutti i profili presentano un handle Instagram della persona.
  4. Gli screenshot non sono consentiti.
  5. Delle 40 persone intervistate in Australia, solo 2 avevano utilizzato Raya. Gli intervistati hanno affermato che l’applicazione è stata una “perdita di tempo”.

Raya è un’app che apre un mondo esclusivo di appuntamenti online, in cui solo un determinato gruppo può entrare e non è più aperto alle masse. È possibile che se Tinder o altre app non migliorano la loro sicurezza, ci saranno più app simili a Raya?