angelina jolie causa fbi ex marito brad pitt

NEW YORK – La regista e attrice Ambasciatrice di buona volontà dell’UNHCR Angelina Jolie sta “cercando disperatamente di trovare qualcosa di nuovo” nella sua continua lotta con il suo ex marito, il collega attore Brad Pitt, dopo averlo citato in giudizio con l’FBI.

Secondo fonti vicine all’attrice, vincitrice di due Oscar, ha intentato una causa presso il Bureau of Investigation, in forma anonima, come Jane Doe, chiedendo una serie di documenti relativi a un’indagine sul suo ex marito. Secondo quanto riferito, l’attrice 47enne ha presentato la domanda nel tentativo di scoprire perché non sono state presentate accuse penali contro Brad Pitt dopo le violenze su un volo privato nel 2016 che l’hanno spinta a chiedere il divorzio.

Il rapporto, ottenuto esclusivamente da Page Six, mostra che l’Assistente Procuratore degli Stati Uniti e il Vice Capo della Divisione Criminale degli Stati Uniti hanno discusso il caso nel novembre 2017, prima che fosse presa la decisione di non procedere con le accuse contro Pitt.

Cos’è successo tra Jolie e Pitt nel volo aereo del 2016

Nel rapporto dell’FBI, Jolie ha detto ai funzionari che credeva che Pitt fosse “pazzo” dopo l’incidente sul volo privato da Nizza, in Francia, agli Stati Uniti con i loro sei figli: Maddox, ora 21, Pax, 18, Zahara, 17, Shiloh, 16, e i gemelli Knox e Vivienne, 14.

Durante il volo aereo del 14 settembre 2016, Jolie ha detto che il suo allora marito, che aveva bevuto, l’ha portata in bagno, dove l’ha “afferrata per la testa, scuotendola” e l’ha anche scossa per le spalle mentre litigavano su uno dei loro figli.

Ha affermato di aver colpito il tetto dell’aereo quattro volte dopo averle detto che stava distruggendo “questa famiglia”. “Stai bene, mamma?” chiesero i bambini, all’epoca tutti minorenni. Pitt avrebbe risposto: “No, non sta bene, sta rovinando questa famiglia, è pazza”.

A questo punto, uno dei bambini, il cui nome è citato nel rapporto, ha urlato: “Non è lei, sei tu, sei tu”, ha risposto a Pitt, che sarebbe corso verso il bambino, ma la Jolie lo ha trattenuto, riportando ferite alla schiena e al gomito nella collutazione.

L’attrice, figlia di Jon Voight, ha inviato le foto delle sue presunte ferite all’FBI per il rapporto. In un altro punto del volo, secondo il rapporto iniziale dell’FBI, Jolie ha detto che Pitt le ha versato della birra mentre cercava di dormire. Alla fine del volo, Jolie ha affermato che Pitt si è irritato ancora di più dopo aver annunciato che avrebbe portato i bambini in un hotel in California a riposare. Ha affermato che ha urlato prima di spingerla: “Non prenderai i miei dannati figli”. Sei giorni dopo il volo, Jolie ha chiesto il divorzio.

Sebbene lei e Pitt siano ora legalmente divorziati, gli ex stanno ancora litigando per l’affidamento dei loro figli minorenni. I documenti dell’FBI recentemente rilasciati, sui quali la Jolie chiede dettagli, affermano: “Dopo aver esaminato il documento, il rappresentante dell’ufficio del procuratore degli Stati Uniti ha discusso i meriti di questa indagine con l’agente sul caso. Tutte le parti hanno convenuto che le accuse penali in questo caso non si intrometterebbero a causa di vari fattori”.

Nel 2017, Brad Pitt, 58 anni, ha detto a GQ di aver smesso di bere, “era diventato un problema”.