Angelina Jolie e Brad Pitt trovano accordo sull'educazione dei figli.

Angelina Jolie e Brad Pitt hanno finalmente raggiunto un accordo sulla “educazione tradizionale” per i loro figli, come parte dell’accordo sulla custodia dei figli. Secondo le fonti di un’articolo apparso su US Weekly, l’educazione tradizionale era qualcosa che l’attore 56enne “aveva insistito” come pure per avere un “terapeuta infantile”.

“Brad vuole che i bambini si trovino in un ambiente scolastico e non siano isolati quando vengono educati a casa”.

La decisione si applica ai cinque figli più piccoli della coppia: Pax di 16 anni, Zahara, 15, Shiloh, 13 e i gemelli di 11 anni, Vivienne e Knox.

Jolie, 44 anni, e Pitt condividono anche il figlio Maddox, 18 anni, uno studente della Yonsei University di Seoul, in Corea del Sud. Maddox è attualmente a casa con la sua famiglia nel mezzo della pandemia di coronavirus in corso, dove “si concentra sugli studi coreani e russi fino alla riapertura dell’università”.

“Angelina mantiene gli altri bambini in una routine. Li sveglia presto ogni giorno e inizia a lavorare a scuola subito dopo”, ha aggiunto la fonte. Jolie ha recentemente confermato che l’arrivo di Maddox negli Stati Uniti non è permanente e che tornerà in Corea del Sud non appena la crisi sanitaria passerà.