VIAGGIARE SICURI EGITTO – La situazione della sicurezza in Egitto è al centro delle preoccupazioni della Farnesina che continua a emettere comunicati attraverso il sito internet viaggiaresicuri.it per tenere informati i turisti italiani in viaggio verso il paese che, in queste ore, sta vivendo ulteriori momenti di tensione al Cairo dove già si contano vittime tra le proteste in Piazza Ramses di oggi, venerdì 16 agosto 2013.

Sostanzialmente la Farnesina invita alla cautela in quanto la situazione della sicurezza in Egittoè estremamente fluida“. Si torna a consigliare ai turisti presenti nel Paese di evitare escursioni fuori dalle strutture turistiche e nelle città.

Per ora nelle destinazioni del Mar Rosso (Sharm el Sheikh, Marsa Alam, Berenice e Hurgada) e della costa mediterranea la situazione è tranquilla, anche se a Hurghada c’è un corteo di sostenitori di Morsi. I tour operator fanno sapere in ogni caso, che risultano essere molte le partenze anticipate da Sharm El Sheikh e le prenotazioni annullate.

Anche il presidente del Consiglio Letta sta seguendo “con la massima attenzione e vivissima preoccupazione” gli sviluppi della situazione in Egitto, tenendosi in stretto contatto con il ministro degli Esteri Bonino. È attesa una riunione urgente degli Esteri della Ue per discutere dell’Egitto e della “fine immediata delle violenze“.