FINALE EURO 2012 ITALIA-SPAGNA – Tra poche ore si giocherà la finale degli Europei di Calcio Euro 2012 tra Spagna e Italia. Vediamo cosa hanno detto i protagonisti in queste ore, ricordando che Balotelli è l’anagramma di Altobelli.

Mario Balotelli (21 anni): “Spero di fare quattro gol contro la Spagna“. E tutta Italia lo spera con te. Gigi Buffon: “Balotelli, cresciuto grazie al gruppo“. Del Bosque (allenatore Spagna): “Giocheremo con tre attaccanti“.

Napolitano a Prandelli: “Vi aspettiamo al Quirinale“. Prandelli (allenatore Italia): “Spagna, la squadra più forte al mondo“.

Chiellini: “Né brocchi noi prima, né brocchi loro ora. Per molti di noi è la gara più importante della carriera“.

La finale Italia-Spagna avrà inizio alle ore 20:45 di oggi 1° luglio 2012 allo stadio di Kiev (Ucraina) alla presenza in tribuna d’onore anche del premier spagnolo Mariano Rajoy e del presidente del Consiglio Mario Monti, oltre al principe Filippo, erede al trono di Spagna, del presidente polacco Bronislaw Komorowski e di quello bielorusso, Aleksander Lukashenko. (foto copertina Corriere dello Sport)