SALUTE NEWS – Il Vaccino antinfluenzale e’ stato da sempre criticato nell’informazione alternativa per i suoi danni collaterali. Insomma nella cultura alternativa, ossia al di fuori dell’informazione di massa, il vaccino contro l’influenza farebbe piu’ danni che altro. Di fatto le stesse statistiche dell’ Agenzia italiana del farmaco mostravano negl’anni scorsi dati di decessi in continuo aumento (se segui il link leggerai l’articolo “DANNI DA VACCINO ANTINFLUENZALE In un anno 396 vittime del vaccino Danni alla salute invece di prevenire l’influenza: inchiesta della Procura A cura di Raphaël Zanotti”).

Quest’anno i casi di morte sospetti hanno stanno provocando scandalo e interventi dei NAS. Con l’arrivo di nuove segnalazioni che sono da verificare, connesse alla somministrazione del vaccino antinfluenzale Fluad, il direttore generale dell’Agenzia del Farmaco, Pani, ha voluto precisare che non ci sono evidenze di una contaminazione del prodotto, ma che gli ulteriori casi riguardano “altri lotti” del vaccino, diversi da quelli già sequestrati,

per i quali, ha spiegato, non è escluso che la magistratura disponga “il divieto di utilizzo”, con il conseguente ritiro cautelativo dal commercio.

Intanto, un anziano di 80 anni di Parma, affetto da una grave patologia cronica, è morto 48 ore dopo l’assunzione del vaccino
antinfluenzale. Lo ha reso noto la Asl di Parma. Il caso è stato segnalato all’Agenzia del Farmaco. La dose di vaccino sommistrata non fa parte dei due lotti già bloccati, hanno precisato fonti mediche della Asl.

Due morti sospette a Roma dopo l’assunzione del vaccino antinfluenzale. Sono 2 anziani, una donna di 92 anni e un uomo di 77 anni. Entrambi di recente avevano fatto il vaccino antinfluenzale. Una nota della Asl Roma C precisa però che “attualmente il vaccino usato è esclusivamente il Vaxigrip,completamente diverso dal vaccino sospeso su disposizione dell’Aifa, che si chiama Fluad ed è prodotto dalla ditta Novartis”. Intanto il ministero della Salute sta attivando per ogni informazione il numero verde 1500.