Uragano Nora verso l'impatto con la costa del Pacifico del Messico

MESSICO – Il National Hurricane Center degli Stati Uniti (NHC) avverte che la tempesta tropicale Nora, che si trova attualmente a circa 150 chilometri dalla costa dello stato messicano di Colima, si è rafforzata questo sabato per raggiungere il rango di uragano. Secondo le stime dei meteorologi, i venti massimi sostenuti sono di 120 chilometri orari. L’uragano dovrebbe passare vicino agli stati di Jalisco e Nayarit. In questi due stati, e anche a Colima e Baja California, sono previste forti piogge, inondazioni e frane potenzialmente pericolose per la vita umana.

A partire dalla prossima settimana, Nora dovrebbe continuare il suo viaggio lungo la costa messicana del Pacifico e probabilmente entrare nel Golfo della California. Durante il suo passaggio, interesserà con venti e piogge gli stati di Baja California Sur, Sinaloa e Sonora. L’entità e la gravità dell’impatto non possono ancora essere previste.

Uragano Nora verso l'impatto con la costa del Pacifico del Messico

Secondo le proiezioni del portale Meteored.mx, tra venerdì e lunedì si registreranno piogge causate da Nora in gran parte del Messico. In alcuni luoghi le precipitazioni accumulate in questi giorni potrebbero arrivare fino a 300 millimetri.

Allo stesso tempo, nei Caraibi si sta sviluppando l’uragano Ida, che ha colpito Cuba e minaccia lo stato americano della Louisiana.