Uragano Grace impatta sulla penisola dello Yucatan (Messico)

L’uragano Grace, categoria 1, è entrato nella penisola dello Yucatan, in Messico, alle 4:45 del mattino (ora locale) questo giovedì, con venti massimi sostenuti di 130 km/h.

Finora, nello stato di Quintana Roo, le raffiche di vento massime misurate a Playa del Carmen, nella Riviera Maya, sono di 135 km/h, mentre a Cancun sono di 130 km/h. Sono comunque previste raffiche di vento forte che potrebbero raggiungere i 155 km/h.

Nelle zone centrali e settentrionali della penisola dello Yucatan le piogge possono raggiungere tra i 10 e i 20 centimetri, mentre nelle zone isolate potrebbero essere di 30 centimetri in zone isolate. Ciò potrebbe causare allagamenti.

Il Sistema Nazionale di Protezione Civile ha dichiarato l’allerta arancione per gran parte dello Yucatan, che comprende le aree centro, nord, est, nord-ovest e nord-est. Mentre la parte occidentale e meridionale dell’entità continuano in allerta gialla.

L’arrivo di questo uragano porterà forti venti, un insolito aumento della marea e forti piogge a gran parte della

costa orientale dello Yucatan. Si prevede che durante il suo percorso perderà forza e si deteriorerà in una tempesta tropicale, con venti fino a 118 km/h.

Le attività lavorative sono state sospese dalle autorità statali come misura preventiva, così come i trasporti pubblici ei voli per la penisola dello Yucatan.