Catastrofe annunciata: arriva l'uragano Iota in Centro America.

L’uragano Iota si è intensificato nelle ultime ore raggiungendo la categoria massima 5, in una scala di valore da uno a cinque, mentre attraversa l’America centrale. Può causare “venti catastrofici, una tempesta ciclonica pericolosa per la vita e piogge torrenziali”. Sono le parole usate dal National Hurricane Center degli Stati Uniti (NHC), dopo che l’uragano ha devastato l’Isola Providencia in Colombia.

Il Centro Uragani USA anche indicato che l’uragano si sta muovendo verso Nicaragua, Honduras ed El Salvador ad una velocità di 14 chilometri orari, con venti massimi sostenuti di oltre 250 km/h.

Iota, catastrofico uragano di categoria 5

“Si prevede che Iota rimarrà un catastrofico uragano di categoria 5 man mano che si avvicina alla costa nicaraguense. Si prevedono venti estremi e una tempesta pericolosa per la vita lungo parti della costa nel nord-est del Nicaragua”, si legge nel messaggio di NHC, aggiungendo che le piogge possono anche causare pericolose inondazioni improvvise in alcune parti dell’America centrale.

Secondo la classificazione dell’agenzia, un fenomeno di categoria 5 può causare “danni catastrofici“, come la distruzione di case, mentre la caduta di alberi e pali della luce minaccia di “isolare le aree residenziali”. “Le interruzioni di corrente continueranno per settimane o forse mesi. La maggior parte dell’area sarà inabitabile per settimane o mesi”, ha detto il Centro.

Recentemente, il Centro America è stato colpito dal passaggio della tempesta tropicale Eta, che ha provocato almeno un centinaio di vittime dopo gravi inondazioni, smottamenti e ingenti danni materiali in diversi paesi della regione. Il 9 novembre il fenomeno climatico è approdato nello stato meridionale della Florida, accompagnato da intense piogge e pericolose mareggiate.