Domenica il Centro Uragani USA (NHC) ha emesso un allarme per le isole che fanno parte dello stato della Florida, a causa dell’arrivo della tempesta Eta. Questa è l’area che va da Ocean Reef a Dry Tortugas, nelle Florida Keys, compresa Florida Bay. Le Florida Keys sono una striscia di isole tropicali che si estende per circa 120 miglia al largo della punta meridionale dello stato americano della Florida, tra l’Oceano Atlantico e il Golfo del Messico.

Nel comunicato pubblicato su Twitter si legge: “Si prevede che pericolose mareggiate, inondazioni improvvise e forti venti colpiranno parti di Cuba, Florida e Florida Keys”.

Dopo aver causato centinaia tra morti e dispersi nell’America Centrale, soprattutto in Guatemala e Honduras con migliaia di persone rimaste senza un tetto in Messico, la tempesta tropicale Eta punta quindi verso il sud della Florida, ma in forma di uragano. In categoria 4, ha già provocato 23 morti e 103 dispersi in Guatemala, 26 morti e 6 dispersi in Honduras, 17 morti e 68 dispersi a Panama e almeno 25 morti in Messico.