L’applicativo mobile Uber con il quale si puo’ “chiamare” un “taxi” attraverso internet e’ una occasione per tutti che non dobbiamo perdere. Con questa applicazione (Uber e’ presente per iPhone, iPod touch e iPad dall’App Store su iTunes) gli utenti possono tenere traccia, in tempo reale, della posizione dell’auto prenotata. Il successo di Uber e’ talmente forte che ha provocato lo sciopero dei taxi, ma la societa’ di San Francisco vorrebbe lanciare a Milano il suo servizio “Uber Taxi“, il quale

e’ gia’ attivo a Londra, con tariffe piu’ vantaggiose di quelle che vengono attualmente praticate dall’app. L’annuncio e’ stato diffuso da Benedetta Arese Lucini (Country Manager Uber per l’Italia), dal palco dell’evento “State of the Net” a Trieste, la conferenza sullo stato di Internet in corso nel capoluogo della regione Friuli-Venezia Giulia.