TOUR DE FRANCE 2013 – La seconda tappa corsa oggi, domenica 30 giugno 2013, della 100esima edizione del Tour de France di ciclismo (edizione che Google ha celebrato con un doodle), con partenza da Bastia e arrivo ad Ajaccio (in Corsica) di 156 Km, è stata vinta in volata dal belga Jan Bakelants, corridore della Radioshack Leopard, con un secondo di vantaggio sul canadese Sagan, il polacco Kwiatkowski e l’italiano Cimolai e a seguire tutti gli altri.

E così dopo il finale della prima tappa di ieri che ha fatto registrare una maxi-scaduta a pochi kilometri dall’arrivo, nella quale ha escluso la possibilità ai big del Tour di fare la volata di Bastia, oggi abbiamo potuto vedere un insolito attacco di Froome, candidato al titolo finale di Parigi, il quale ai piedi dell’ultima salita aveva provato un allungo in solitaria.

La classifica aggiornata del Tour de France dopo due tappe, vede in maglia gialla proprio il vincitore della tappa di oggi, il belga della Radioshack Leopard, Jan Bakelants, con un secondo di vantaggio sul britannico Millar (del team statunitense Garmin-Sharp) e sul francese Simon (del team di casa Sojasun). Domani la terza tappa di domani, lunedì 1 luglio 2013, di questo appassionante Tour de France 2013 di 145,5 Km, sempre in Corsica, con partenza da Ajaccio e arrivo a Calvi.