TORNA L’ORA LEGALE – Nella notte tra il sabato 24 e domenica 25 marzo si tornera’ all’ora legale, lasciandoci alle spalle l’ora solare. Alle ore 2 di quella notte si dovranno posizionare le lancette dell’orologio un’ora piu’ avanti.

Di fatto con l’ora legale significa che dormiremo un’ora in meno, ma e’ anche vero che il passaggio dall’ora solare ci permettera’ di avere le giornate piu’ lunghe, e quindi un risparmio energetico, quantificato in milioni di euro.

L’ora legale e’ stata introdotta in Italia per la prima volta nel 1916 e solamente nel 1966 venne definitivamente ufficializzata per l’ultima settimana del mese di marzo.

Con l’arrivo dell’ora legale occorre poner attenzione ad eventuali scompensi psico-fisici, i quali possono essere compensati abituando il nostro corpo, nei giorni precedenti al cambiamento, anticipando di una ora le proprie attivita’ come il mangiare e il dormire.