the simulation creare personaggi intelligenza artificiale vivere metaverso

In un titolo che sembra uscito da un film di fantascienza, si cela il nuovo progetto Fable. Stiamo parlando di The Simulation, un luogo in cui possiamo creare personaggi AI e consentire loro di vivere da soli in diversi mondi del metaverso.

Al momento hanno creato solo una città chiamata AI Nouns Town, dove i possessori di token non fungibili (NFT) possono registrare e adottare personaggi AI. I personaggi creati sono quelli che interagiscono nel mondo, noi, come giocatori, creiamo solo nuovi personaggi. Vogliono in questo modo che nel tempo sarà un intero metaverso, anche se sarà deciso dai giocatori.

Il nostro compito è addestrarli e lasciarli liberi nel mondo, così che nel tempo vedremo personaggi dell’intelligenza artificiale che si comportano come persone o animali. È come il film Free Guy, in cui i personaggi dell’IA vivevano nel loro mondo senza sapere di essere artificiali.

A differenza dei chatbot con intelligenza artificiale, i personaggi che creiamo in The Simulation continuano a esistere quando “spegniamo il computer”. Hanno coerenza, persistenza e memoria, “vite reali” in un mondo diverso per ogni NFT affiliato.

È possibile che questo progetto serva i milioni di personaggi NFT che sono stati creati negli ultimi mesi, che sono più che semplici oggetti da collezione, tutti all’interno di fablesimulation.com, dove possiamo già richiedere di entrare nel mondo. Noi, come creatori umani, possiamo guardare i nostri personaggi cambiare e svilupparsi, come in una specie di acquario, vedendo come producono conversazioni simili a quelle umane.

Sebbene l’obiettivo finale sia quello di creare un essere virtuale veramente intelligente, è qualcosa che richiederà molto tempo per raggiungerlo, ma è chiaro che è necessario compiere alcuni passi se questo è il vero obiettivo desiderato.

Quando i personaggi raggiungono un certo livello di intelligenza, migreranno in un metaverso, dove potranno mescolarsi con altri personaggi IA evoluti. Un progetto interessante che fa venire la pelle d’oca, ma interessante, senza dubbio.