TERREMOTO OGGI UMBRIA – Due scosse di terremoto in tempo reale sono state avvertite dalla popolazione anche oggi, domenica 21 aprile 2013, dopo quella forte di magnitudo di 3,6 gradi della scala Richter delle ore 09:57 di ieri mattina, con epicentro sempre in località Città di Castello e Montone, in Umbria in provincia di Perugia, e dopo una giornata dove si è manifestato uno sciame sismico con numerosi eventi sismici sopra i 2 gradi.

Alle ore 08:17:33 locali di oggi, domenica 21 aprile 2013, le ore 06:17:33 UTC del 21/04/2013, una scossa di magnitudo 3,2 gradi della scala Richter (anticipata da una di M3,1 alle ore 08:01:36), ha svegliato gli abitanti della zona dell’epicentro che, secondo quanto riportato dall’ Instituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV Terremoti), è stata individuata sempre nel distretto sismico denominato “Alta Val Tiberina“, con un ipocentro a 8,3 kilometri di profondità ed epicentro nelle coordinate geografiche 43,453°N

12,303°E.

La scossa di terremoto di oggi hanno avuto epicentro, quindi, sempre nei pressi delle località Città di Castello e Montone in provincia di Perugia in Umbria, all’interno di un raggio di 20 Km che comprende, tra le altre, anche le località Apecchio e Mercatello Sul Metauro (provincia di Pesaro e Urbino nelle Marche), Monterchi e Sansepolcro (provincia di Arezzo, nell’alta Valtiberina in Toscana), Citerna, Monte Santa Maria Tiberina, Montone, Pietralunga, San Giustino e Umbertide (provincia di Perugia in Umbria).

Successivamente, alle ore 09:16:51 locali, altre scosse di terremoto, una ogni minuto, di magnitudo di 2,2 2,3 e ancora 2,3 gradi della scala Richter. Al momento non giungono notizie riguardo danni a persone o cose.