TERREMOTO OGGI MARCHE – La zona tra Ancona e Macerata continua a tremare. Una nuova scossa di terremoto in tempo reale è stata registrata oggi, domenica 21 luglio 2013, alle ore 17:24:23 locale (le ore 15:24:23 UTC del 21/07/2013), con un magnitudo di 2,5 gradi della scala Richter, con epicentro di fronte la costa marchigiana nel Mar Adriatico, tra le località di Numana e Sirolo, tra le provincie di Ancona e Macerata, proprio dove si trova il Parco Regionale del Monte Conero, che si estende attorno al promontorio più importante del medio Adriatico e quello che ha le rupi marittime più alte di tutto l’Adriatico italiano.

Secondo quanto registrato dall’ Instituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV Terremoti), la scossa di terremoto di oggi è stata individuata nel distretto sismico denominato “Monte Conero“, con un ipocentro a 8,8 chilometri di profondità ed epicentro nelle coordinate geografiche 43,528°N 13,718°E.

La scossa di terremoto di oggi, ha avuto epicentro quindi nelle acque del Mar Adriatico in fronte alle note località di Sirolo e Numana (in provincia di Ancona) nelle Marche, a nord di Porto Recanati (in provincia di Macerata). La zona è protagonista da alcuni giorni di terremoti più o meno leggeri che hanno avuto nel sisma di questa mattina di magnitudo M4,9 delle ore 03:32 della notte, l’evento più intenso. Segnaliamo inoltre la scossa di M4 delle ore 05:07 e quella di M2,8 delle ore 14:19 sempre di oggi, domenica 21 luglio 2013. Al momento non giungono notizie riguardo danni a persone o cose.