Una forte scossa di terremoto con sucessivo sciame sismico, sono stati registrati poco fa nella Pianura Padana tra le province di Modena, Mantova, Ferrara e Rovigo.

Secondo i rilievi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia alle ore 1:13:27 è occorso una prima scossa di terremoto di magnitudo 4,1 con epicentro Finale Emilia (MO) localizzato ad una profondità di 6,2 Km e successivamente alle 04:03:53 un’altra forte scossa di terremoto di magnitudo 5,9 della scala Richter.

Quest’ultimo movimento tellurico è stato localizzato a 10,1 Km di profondità con epicentro a 36 Km a nord della città di Bologna (a 5 Km da San Felice sul Panaro, a 7 Km da Finale Emilia) ed è stato avvertito in gran parte del

Nord Est della Pianura Padana.

Dopo questi due terremoti si è verificato un’intenso sciame sismico con almeno sei terremoti sopra magnitudo 3,7 dalle 4:20:44 (fino a magnitudo 4,5), tra 200 Km e 2 Km di profondità (quest’ultimo di magnitudo 4,0 della scala Richter) fino alle 04:37:55.

Nella giornata del 18 maggio altre scosse di magnitudo 2,9 e 1,8 avevano interessato la zona. Siamo in attesa di avere ulteriori aggiornamenti sulla situazione.