Una scossa di terremoto di magnitudo 4,3 della scala Richter è avvenuta poco prima della mezzanotte di oggi, alle 23:41:18 ora locale del 23/05, nelle zone già colpite dal sisma dei giorni scorsi in Emilia.

Secondi i dati diffusi dalla Protezione Civile e dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, l’epicentro è stato localizzato a 4,8 km di profondità in zona Finale Emilia, in provincia di Modena.

La scossa di terremoto che è stata chiaramente avvertita anche a Bologna, ha interessato i comuni di Sant’Agostino (in provincia di Ferrara), Cento (FE), Mirandola (MO), Castello d’Argile (BO), Pieve di Cento (BO), Cento (FE), Magnacavallo (in provincia di Mantova) e Carbonara di Po (MN), tra i tanti.

Successivamente a questo evento sismico, sono continuate nella notte di oggi le scosse di assestamento con uno sciame sismico che si muove tra magnitudo 2,3 e magnitudo 3,0, tutti mediamente con ipocentro 10 km di profondità.