Terremoto IRAN IRAQ la terra continua a tremare da oltre 24 ore – 19/08/2014 – Continuano i terremoti sul confine tra l’Iran e l’Iraq dopo il tremendo sisma di ieri di magnitudo 6,2 gradi. Numerose le scosse sopra il magnitudo M5. La piu’ forte e’ stata registrata alle ore 18:08 del 18 agosto 2014 con un magnitudo di 5,8 (fonte USGS) ad una profondita’ di 10 Km. Secondo quanto riportati dagli organi di informazione locali i feriti ammontano ad oltre 380.

Si sta verificando la presenza di dispersi ma per lo meno il terremoto, fino ad ora, non ha provocato vittime. Le fotografie dei danni sono eloquenti.

FOTO - Terremoto IRAN IRAQ la terra continua a tremare da oltre 24 ore
Terremoto IRAN IRAQ la terra continua a tremare da oltre 24 ore

Che non ci siano vittime e’ una notizia incredibile visto che il terremoto ha distrutto interi villaggi lungo il confine Iran Iraq. La maggior parte dei danni materiali si sono avuti in territorio iraniano vicino all’epicentro tra le citta’ di Dehloran e Amarah, ma danni e feriti vengono anche segnalati nel vicino Iraq, oltre confine. Aspettando aggiornamenti con le prossime e ultime notizie. Le operazioni di soccorso sono iniziate dopo la forte scossa di terremoto in Iran sentita anche in Kuwait con oltre +44°C di temperatura.