TERREMOTO OGGI PIEMONTE – Una nuova scossa di terremoto in tempo reale è stata avvertita oggi, domenica 27 ottobre 2013, alle ore 08:26 locali (ore 07:26 UTC di oggi 27/10/2013), con un magnitudo di 3,1 gradi della scala Richter, con epicentro in Piemonte, nei pressi di Garbagna in provincia di Alessandria; una scossa di terremoto che non ha provocato danni ma che è stata sentita chiaramente anche in alcune zone di Liguria e Lombardia.

Secondo quanto registrato dall’ Instituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV Terremoti), la scossa di terremoto di oggi è stata individuata nel distretto sismico denominato “Appennino Ligure“, con un ipocentro a 9,9 chilometri di profondità ed epicentro nelle coordinate geografiche 44,771°N 8,976°E.

La scossa di terremoto di oggi ha avuto epicentro in Piemonte, nei pressi delle località che all’interno di un raggio di 20 Km che comprende, tra le altre, anche quelle di Avolasca, Borghetto Di Borbera, Brignano-Frascata, Cantalupo Ligure, Carezzano, Casasco, Castellania, Cerreto Grue, Costa Vescovato, Dernice, Garbagna, Gavazzana, Grondona, Momperone, Montegioco, Montemarzino, Paderna, Rocchetta Ligure, San Sebastiano

Curone, Sant’Agata Fossili, Sardigliano, tutte in provincia di Alessandria (regione Piemonte); Albera Ligure, Arquata Scrivia, Berzano Di Tortona, Cabella Ligure, Carbonara Scrivia, Carrosio, Casalnoceto, Cassano Spinola, Castellar Guidobono, Fabbrica Curone, Gavi, Gremiasco, Mongiardino Ligure, Monleale, Montacuto, Novi Ligure, Pontecurone, Pozzol Groppo, Pozzolo Formigaro, Roccaforte Ligure, Sarezzano, Serravalle Scrivia, Spineto Scrivia, Stazzano, Tortona, Vignole Borbera, Viguzzolo, Villalvernia, Villaromagnano, Volpedo, Volpeglino, Voltaggio, in provincia di Alessandria; Crocefieschi, Isola Del Cantone, Ronco Scrivia, Vobbia, in provincia di Genova (regione Liguria); Bagnaria, Cecima, Godiasco, Ponte Nizza, Retorbido, Rivanazzano, Rocca Susella, in provincia di Pavia (regione Lombardia).

Al momento non giungono notizie riguardo danni a persone o cose: siamo comunque in attesa di ulteriori ultime notizie per darvi tutti gli aggiornamenti sulla situazione.