Dalla Coira, Cantone dei Grigioni in Svizzera, alla ribalta per il deragliamento del treno su cui ha franato un pezzo di montagna nel tratto ferroviario per arrivare a St.Moritz, giunge oggi giovedi’ 14 agosto un’altra notizia. Una piattaforma galleggiante dal peso approssimativo di 50 tonnellate, con a bordo attrezzature da costruzione, ha perso gli ormeggi ed e’ andato alla deriva nei pressi di Coira.

L’incidente e’ avvenuto sul percorso svizzero del fiume Reno, dopo che gli ormeggi si sono rotti a causa delle forti correnti sul fiume causate dalle insistenti piogge di questi giorni. Le autorità elvetiche stanno cercando in questo momento di controllare la piattaforma, mentre la corrente la sta trascinando verso il lago di Costanza, o lago Bodanico, ubicato al confine tra Germania, Svizzera e Austria.