Stop alle riprese di Batman: Robert Pattinson positivo al Covid-19.

A pochi giorni dalla ripresa delle riprese del nuovo film “The Batman“, sospese a marzo a causa della nuova pandemia di coronavirus, le riprese sono state nuovamente interrotte dopo che l’attore britannico Robert Pattinson, protagonista del film, è risultato positivo al covid-19.

In una dichiarazione pubblicata giovedì, la Warner Bros ha confermato che le riprese “sono temporaneamente sospese” poiché “un membro della produzione” è risultato positivo al coronavirus e ha dovuto isolarsi, secondo i protocolli stabiliti.

Secondo Vanity Fair, che cita “una fonte di alto livello”, la persona infetta della squadra è lo stesso Pattinson.

Lo studio non ha fornito dettagli sullo stato di salute dell’attore che interpreta l’uomo pipistrello, ben noto per il suo ruolo da protagonista nella saga di “Twilight“, né ha rivelato quando hanno intenzione di riprendere la produzione.

Nel film, diretto dal regista “Il pianeta delle scimmie” Matt Reeves, Batman di Pattinson cerca di risolvere una serie di raccapriccianti omicidi seriali. Il ruolo di Catwoman sarà interpretato da Zoe Kravitz, figlia della cantante Lenny Kravitz, nota per la sua partecipazione alla serie HBO “Big Little Lies”.

All’inizio, la prima del film era prevista per il prossimo giugno, ma in seguito è stata posticipata a settembre 2021.