spunta blu gmail google

Google ha introdotto la funzione della spunta blu su Gmail, che indica la verifica degli account. Questa funzione è attualmente attiva su un numero crescente di account, principalmente aziende e istituzioni. L’obiettivo è di aiutare gli utenti a distinguere le email autentiche da quelle truffaldine. La spunta blu sarà presto introdotta in tutti gli account Gmail verificati.

Il sistema usato da Google per verificare l’autenticità di un account e-mail

Il brand Indicators for Message Identification (Bimi) è il sistema usato da Google per verificare l’autenticità di un account e-mail attraverso l’associazione di un logo aziendale univoco.

Questo sistema di verifica, affermano sul blog di Google,  non richiede il pagamento di un abbonamento e permette agli utenti di identificare facilmente l’affidabilità del mittente di una e-mail, evitando truffe e phishing.

La risposta di Facebook e Instagram

La società madre di Facebook e Instagram, Meta, ha rilasciato un programma chiamato Meta Verified, che permette agli utenti di verificare il proprio account a pagamento. Il costo mensile è di 11,99 dollari tramite web o 14,99 dollari tramite app. Il programma è stato lanciato in Australia e Nuova Zelanda prima di essere esteso in Italia. Gli utenti italiani possono ora ricevere un messaggio che li informa sulla nuova funzione.