Spal-Juventus: Bianconeri a un punto per laurearsi Campione d'Italia per l'ottava volta consecutiva.

Sabato alle 15 si gioca Spal-Juventus, partita che potrebbe decretare l’ottavo scudetto consecutivo della Vecchia Signora. Questo perchè la Juve ha accumulato un grande vantaggio sul Napoli che insegue al secondo posto in classifica. E vincere il titolo di Campione d’Italia con un mese e mezzo di anticipo, sarà un altro record che verrà aggiunto alla gloriosa bacheca bianconera.

In conferenza stampa il tecnico bianconero Massimiliano Allegri ha detto: “I festeggiamenti dello scudetto si possono rimandare perché martedì abbiamo la gare che chiude un ciclo importante e ci potrebbe consegnare la qualificazione alla semifinale della Champions”.

Allegri ha anche detto che a Ferrara Cristiano Ronaldo riposerà, proprio in vista della gara di ritorno dei quarti di finale di Chamions League contro l’Ajax in programma a Torino (andata 1-1 in Olanda). “Kean sarà sicuramente titolare e avrà l’opportunità di mettersi in mostra. Poi per martedì vedremo”, ha continuato Allegri.

Confermato, 4 mesi e 1 giorno dopo l’ultima partita giocata, il rientro del colombiano Cuadrado: “domani gioca, sta bene e ci sarà”. Molti dubbi invece su Douglas Costa perché a fine partita contro l’Ajax ha avuto un risentimento. A riposo anche Szczesny, al suo posto Perin.

La gara sarà diretta dall’arbitro Daniele Doveri, della sezione di Roma 1. Al VAR ci sarà un altro internazionale come Paolo Valeri di Roma 2. Spal-Juventus in diretta streaming su Sky.