spacex primo lander lunare privato della storia

SpaceX prevede di lanciare questo giovedì, 1 dicembre, dalla stazione spaziale di Cape Canaveral (Florida, USA) un razzo Falcon 9 che metterà in orbita Ispace il modulo di atterraggio lunare Hakuto-R Mission 1, della compagnia aerospaziale giapponese. Questa è la prima missione guidata da una società privata in cui un dispositivo atterrerà sulla superficie lunare, ha osservato l’azienda statunitense.

La missione Hakuto-R dovrebbe atterrare nell’aprile del prossimo anno nel cratere dell’Atlante, situato all’estremità sud-orientale della regione del Mare Frigoris, sul lato vicino della Luna. L’obiettivo principale del modulo è trasportare il rover Rashid, sviluppato dal Mohammed Bin Rashid Space Center degli Emirati Arabi Uniti.

Il rover degli Emirati studierà il plasma lunare, preleverà campioni di polvere superficiale e condurrà test per misurare la mobilità sulla superficie del satellite naturale e per vedere come le diverse superfici interagiscono con le particelle. Per fare questo, è stato dotato di due telecamere ad alta risoluzione, una microscopica e l’altra per immagini termiche, che invieranno dati e immagini sulla Terra.

Allo stesso modo, il razzo Falcon 9 trasporterà un satellite molto piccolo, delle dimensioni di una valigetta, sviluppato dal Jet Propulsion Laboratory della NASA. Il dispositivo, noto come Lanterna Lunare, è dotato di laser nel vicino infrarosso e di uno spettrometro integrato per mappare il ghiaccio in regioni permanentemente in ombra vicino al polo sud della Luna.

In origine, il lancio della missione era previsto per questo mercoledì; tuttavia, i controllori hanno deciso di condurre una serie di test extra prima del decollo, quindi è stato posticipato a giovedì 1 dicembre alle 08:37 UTC.