PARIGI (FRANCIA) – Le autorità sanitarie francesi hanno interrotto uno studio clinico non autorizzato condotto su circa 350 pazienti, in particolare pazienti con Alzheimer e Parkinson, da un controverso medico che afferma di essere stato ispirato da Dio e che è noto per la sua opposizione ai vaccini.

L’Agenzia nazionale per la sorveglianza della droga (ANSM, per il suo acronimo in francese) ha avvertito di possibili “rischi per la salute” tra i pazienti sottoposti a questo trattamento sulla base di cerotti cutanei in cui i medici includevano una molecola “la cui qualità, effetti e tolleranza non sono noti”.

La sperimentazione clinica è stata condotta dal Dr. Jean-Bernard Fourtillan, un controverso medico che, sul suo sito Web, assicura che la sua conoscenza sia stata “rivelata” come “un uomo di fede che ama e ascolta Dio”.

L’ANSM lo ha esortato a interrompere la sperimentazione clinica e avvisare tutti i pazienti, mentre portava il caso alla giustizia per queste “pratiche illegali“, ha affermato in una nota.

Ha anche raccomandato ai pazienti di rivolgersi al proprio medico di famiglia e di sottoporsi a un controllo completo per determinare i possibili effetti collaterali.

Fourtillan ha somministrato ai candidati, pazienti con malattia di Alzheimer, morbo di Parkinson e altre patologie neurologiche, cerotti sulla base di un derivato della melatonina.

I responsabili hanno proceduto al prelievo di sangue dai pazienti in un’abbazia vicino a Poitiers, a sud di Parigi, da cui sono stati inviati a un laboratorio, che è stato sottoposto a un’ispezione ANSM, che ha scoperto l’esistenza della sperimentazione clinica.

Secondo la televisione BFM, alcuni dei pazienti furono internati in quell’abbazia, mentre altri vi trascorsero una notte prima che il loro sangue venisse prelevato la mattina successiva.