I satelliti di Elon Musk rovinano l'immagine perfetta della Cometa NEOWISE.

I satelliti Starlink collocati nell’orbita terrestre da SpaceX all’interno di un progetto di rete a banda larga globale, hanno rovinato un’immagine catturata della cometa C/2020 F3 scattata questa settimana dall’astrofotografo Daniel López dal Parco Nazionale del Teide nelle Isole Canarie.

Il corpo celeste, noto anche come “NEOWISE“, in onore del nome del telescopio che la ha scoperta nel marzo di quest’anno, ha raggiunto l’approccio più vicino alla Terra – circa 104 milioni di chilometri – tra il 22 e il 23 luglio. La sua traiettoria la dirige verso le estremità del sistema solare e non sarà visibile dal nostro pianeta nei prossimi 6800 anni.

La costellazione orbitale di Starlink, attualmente composta da 540 satelliti, ha rovinato la rara opportunità di ritrarre la sfuggente cometa, lasciando linee di luce mentre attraversa il cielo notturno.

Il progetto SpaceX mira a raggiungere un totale di 42 mila satelliti in orbita… Tuttavia, l’idea è stata criticata da non pochi astronomi, i quali sottolineano che lo spiegamento dei dispositivi impedisce l’osservazione delle stelle in alcune aree, a causa dei loro passaggi.

Astronomi, astrofisici e astrofotografi sono preoccupati per l’ampio dispiegamento di piccoli satelliti che orbitano attorno alla Terra”, ha detto López. “Personalmente, credo che se non verranno prese misure e sarà semplicemente la fine dell’astronomia come la conosciamo oggi dalla superficie della Terra”.

Nel frattempo, SpaceX sta lavorando alla progettazione di satelliti “scuri” per ridurre la quantità di luce solare che riflettono a Terra.

Cometa y pase de satélites Starlink 😢..Anoche, tratando de realizar un seguimiento del cometa con un 200mm y la Canon…

Publiée par El Cielo de Canarias sur Mercredi 22 juillet 2020