Foto Metro Mosca Russia

RUSSIA – Le ultime notizie aggiornate sul deragliamento del metro a Mosca parlano di 20 persone decedute e oltre 160 i feriti. I testimoni del convoglio della linea blu “Arbatskaya” che ha deragliato prima di arrivare alla stazione di Slavyansky Bulvar, localizzata nella prima periferia della capitale, hanno dichiarato di aver assistito a delle “scene da incubo”.

Persone che piangevano e che cercavano una via di uscita tra i corpi. Persone che erano svenute per poi risvegliarsi grazie all’assistenza dei soccoritori occorsi sul luogo con tutti i mezzi possibili, dalle ambulanze agli elicotteri.

Passeggeri rimasti intrappolati nelle tre vetture del metro uscite dal binario lungo il tunnel.

Foto Metro Mosca, prime immagini

Sembra che tra le cause del disastro di Mosca, avvenuta in piena ora di punta, vi sia quella dovuta alla caduta della tensione elettrica come descritto nelle prime immagini arrivate dalla capitale. Si pensa che potrebbe essere stata causata per l’attivazione del sistema anti-incendio dopo che i sistemi hanno rilevato la presenza di fumo. Fatto che è stato segnalato anche alcuni testimoni.

Quello di oggi è diventato il più grave incidente nella storia della metropolitana della capitale russa. Scartata per adesso l’ipotesi di un attentato terroristico. In molti si ricorderanno quello del 2010 che provocò 38 vittime in due linee della metro moscovita. Ufficialmente è stata aperta un’inchiesta per violazione della sicurezza nei trasporti.

Tutte le ultime notizie da Mosca in diretta streaming con l’agenzia di stampa RT: video qui.