Serie A: posticipo Roma-Inter 2-2 con proteste giallorosse per un rigore negato (e il VAR non è servito).

DIRETTA CALCIO – Dopo il 2-2 finale del big match Roma-Inter della 14a giornata di Serie A che ha visto anche l’espulsione del nerazzurro Spalletti, giocatori e tecnico della Roma in silenzio stampa per protesta all’arbitraggio di Gianluca Rocchi che ha negato un evidente calcio di rigore a favore della Roma sullo 0-0. Incredibile che il VAR non sia stato capace di far cambiare idea a questo arbitro.

Al 37′ vantaggio Inter con Keita al termine di una azione in contropiede viziata però dalle proteste giallorosse per un fallo nerazzurro non fischiato da Rocchi. Dopo il fattaccio del rigore negato, immaginatevi lo stadio Olimpico in quel momento. Al 51′ pareggio della Roma con Under. Al 66′ Mario Icardi di testa riporta in vantaggio l’Inter e al 74′ finalmente un calcio di rigore a favore della Roma (dopo comunque grandi proteste del pubblico che hanno rivisto le immagini e l’intervento del VAR) trasformato da Kolarov. Espulso per proteste Spalletti.

Al termine comunque di una stupenda partita la società giallorossa ha obbligato a giocatori e allenatore a non concedere interviste: parlerà solamente Francesco Totti. Con questo punto l’Inter raggiunge il Napoli in seconda posizione in classifica con 29 punti, a -11 dalla Juventus (40 punti). La Roma raggiunge il Sassuolo al settimo posto con 20 punti. E venerdì 7 dicembre c’è Juventus-Inter.


Roma-Inter Streaming Rojadirecta e Diretta TV.

Roma-Inter si affrontano oggi domenica 2 dicembre come posticipo serale della 14a giornata del campionato di calcio di Serie A. Si gioca all’Olimpico la partita numero 171 in Serie A tra Roma e Inter che, assieme a Juventus-Inter (170 precedenti), è la sfida giocata più volte nella storia della Serie A a girone unico (dal 1929/30). I nerazzurri conducono il bilancio con 72 successi contro i 49 dei giallorossi, 49 i pareggi. Andiamo a scoprire dove vedere Roma-Inter streaming e diretta tv.

Roma-Inter si gioca all’Olimpico e sarà diretta dall’arbitro Rocchi. Le due squadre vivono, in campionato, due stati d’animo profondamente diversi. La Roma è settima in classifica on 19 punti e arriva dal brusco stop di Udine, foriero di polemiche ai danni della squadra guidata da Di Francesco. I nerazzurri (terzi in classifica con 28 punti, uno in meno del Napoli impegnato domani sera a Bergamo) hanno dimostrato, vincendo 3-0 a San Siro contro il Frosinone, di avere assorbito del tutto la precedente batosta subita sul campo dell’Atalanta prima della sosta per le nazionali.

Roma-Inter streaming live: ultime notizie formazioni.

Ultime notizie casa Roma. Di Francesco deve fare i conti con l’infermeria piena. Sicuramente non potrà contare su De Rossi, Lorenzo Pellegrini, Coric, Dzeko, Karsdorp ed El Shaarawy. Buone notizie arrivano invece dai recuperi di Pastore e Perotti. In attacco il tecnico giallorosso dovrebbe affidarsi ai suoi giovani: Schick prima punta, Zaniolo trequartista, Ünder e Kluivert esterni. Ballottaggio Fazio-Juan Jesus. Nella rifinitura piccolo fastidio muscolare per Ünder ma la sua presenza non sembra essere a rischio.

Ultime notizie casa Inter. Spalletti non potrà contare su Radja Nainggolan, alle prese con un riacutizzarsi del problema alla caviglia e con un affaticamento muscolare. Nessun infortunio invece per Stefan De Vrij, uscito a Wembley solo per crampi, mentre Vrsaljko è stato convocato. Ballottaggio Perisic-Keita.

Queste le probabili formazioni di Roma-Inter:

Roma (4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, Nzonzi; Under, Zaniolo, Kluivert; Schick. Allenatore Di Francesco. Indisponibili: De Rossi, Dzeko, El Shaarawy. Squalificati: nessuno.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Asamoah; Brozovic, Vecino; Politano, Joao Mario, Keita; Icardi. Allenatore Spalletti. Indisponibili: Dalbert, Nainggolan. Squalificati: nessuno.

Roma-Inter Streaming: tutto quello che c’è da sapere prima dell’inizio.

Perfetto equilibrio nelle ultime sei sfide di campionato tra Roma e Inter, con due vittorie per parte e due pareggi. La Roma ha perso l’ultimo incrocio casalingo di campionato contro l’Inter (1-3 dell’agosto 2017), dopo che era rimasta imbattuta negli otto precedenti (5V, 3N). Dei 15 confronti di Serie A giocati nel mese di dicembre tra Roma e Inter, soltanto uno è terminato in parità (1-1 nel 1993); cinque vittorie dei giallorossi e nove dei nerazzurri (le ultime due di fila) completano il parziale. La Roma è la squadra che ha segnato più gol in incontri casalinghi di questo campionato (16). L’Inter tuttavia ha subito solo sei reti fuori casa nella Serie A in corso, più solo della Juventus (quattro).

L’Inter ha vinto sette delle ultime nove trasferte di Serie A (2P), nessuna squadra ha fatto meglio nello stesso intervallo temporale. Tuttavia, i nerazzurri sono usciti sconfitti nell’ultima gara esterna di campionato, 4-1 contro l’Atalanta a Bergamo. Sette delle ultime 10 reti della Roma in Serie A sono arrivate nella ripresa, intervallo temporale in cui l’Inter ha subito l’80% dei suoi gol (otto su 10), la percentuale più alta in questo campionato. La Roma ha segnato finora un gol ogni 3.9 conclusioni nello specchio in questo campionato (22 reti con 85 tiri in porta), solo l’Udinese ha registrato un rapporto più alto tra tiri nello specchio e gol (4.3).

La punta della Roma Edin Dzeko ha segnato solo due gol nelle ultime 15 partite giocate in Serie A, parziale nel quale è comunque andato al tiro 64 volte. L’attaccante dell’Inter Keita Baldé, autore di una doppietta contro il Frosinone, ha segnato due reti anche l’ultima volta che ha incrociato la Roma in Serie A, nel derby del 30 aprile 2017. Radja Nainggolan, 155 presenze in cinque campionati di A con la maglia giallorossa prima di passare all’Inter, ha segnato un gol nell’ultimo match in cui ha affrontato la Roma, nel febbraio 2013 all’Olimpico quando giocava nel Cagliari.

Dove vedere diretta Roma-Inter streaming senza Rojadirecta.

La partita di calcio Roma-Inter in diretta tv grazie ai canali digitali di Sky Sport Uno, Sky Sport Serie A e Sky Sport Canale 251, anche in HD alta definizione, con collegamenti pre-partita a partire dalle ore 20:15. Streaming video live gratis per gli abbonati con SkyGo. La telecronaca in diretta di Roma-Inter avrà inizio con il fischio d’inizio dell’arbitro che verrà dato alle ore 20:30 di oggi, domenica 2 dicembre 2018. La partita non viene trasmessa in chiaro e nemmeno su DAZN.

Dove vedere Roma-Inter streaming gratis alternativa Rojadirecta.

Le alternative per vedere il match Roma-Inter online sono solamente quelle ufficiali descritte sopra. Il Live Streaming della partita che troverete su YouTube Live, Facebook Video, Periscope e quelli via web links gratis inclusi nel raccoglitore internet di Rojadirecta, non sono considerati legali. A vostro rischio e pericolo quindi. Quando vi collegate a internet ricordatevi sempre di avere una connessione sicura in VPN che vi permette di avere affidabilità, riservatezza (anonimato) e accessibilità durante tutto l’arco della navigazione (info qui). Oltre alla diretta in tempo reale su Twitter a suon di tweet, c’è anche la radiocronaca live su Radio Rai 1 della diretta streaming di Roma-Inter.