Roma – Il centro storico della capitale è stato teatro di duri scontri tra Carabinieri Polizia e manifestanti in marcia per protestare a favore della casa, i quali sono stati dispersi con lacrimogeni e manganellate, e le immagini riprese da televisioni e freelance stanno facendo il giro del mondo con video pubblicati anche su YouTube e quindi anche nei social network come Twitter, Facebook e Instagram.

La manifestazione era stata organizzata dal Movimento per il Diritto a la Casa i cui rappresentanti sono scesi nelle strade di Roma per protestare contro la politica migratoria in materia di casa dell’attuale governo di Enrico Letta.

La stampa estera dichiara oggi, giovedì 31 ottobre 2013, che le autorità hanno dovuto reagire con forza per difendersi dagli attacchi dei manifestanti avvenuti con lanci di pomodori, uova e bidoni della spazzatura, mentre alcuni politici si stavano avvicinando per parlare con i manifestanti. Una persona risulta ferita a seguito dei suddetti scontri.